“Sportdance 2016”, Sicilia sugli allori e gli auguri del Coni per la kermesse che unisce danza, cultura e spettacolo

La danza è cultura, spettacolo, ma anche sport di alto profilo”, così il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha voluto inviare ai 35 mila atleti in gara fino al 10 luglio a SPORTDANCE 2016, il più grande festival della danza sportiva al mondo, il proprio messaggio di incoraggiamento.

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò
Il presidente del Coni, Giovanni Malagò

“La danza – continua il Presidente del CONI – è un insieme perfetto che valorizza tradizione, armonia e cultura. Rimini con SPORTDANCE vive tutto questo con grande intensità. Grandi atleti internazionali valorizzeranno con la loro presenza l’impegno delle migliaia di appassionati che in tutto il Paese già seguono questa disciplina. Non mancheranno le competizioni di alto livello e sono certo che il pubblico non farà mancare il proprio sostegno. A tutti i partecipanti auguro di riuscire a dare il massimo nel corso della manifestazione”.

Oltre all’augurio agli atleti, Malagò ha poi voluto fare un plauso agli organizzatori: “Alla Federazione Italiana Danza Sportiva va il riconosciuto il merito di aver valorizzato questa manifestazione in collaborazione con città di Rimini e con Rimini Fiera, cui spetta un particolare elogio per il costante impegno rivolto a questa disciplina. Buona danza a tutti”.

FIDS SICILIA NEW PLANET DANCE
FIDS SICILIA NEW PLANET DANCE

Anche la Sicilia partecipa con successo al  grande evento sportivo della Danza sportiva italiana,

Ecco i vincitori che hanno fatto visita allo stand di “Casa Sicilia”: campioni italiani di Danze latine classe A 16/18 Irene Saitta Garcia e Luigi Reina primi classificati su 96 coppie società Ten Dance Sivcilia. Due titoli di Campioni italiani conquistati dal gruppo di giovani Atleti ballerini della società New Planet Dance, nella Syncro Latin e Syncro Modern, classe C –  “Harry Potter” e ”Le Porte dell’Inferno”: Mattia Ognibene, Roberta Manzo, Martina Volo, Chiara Piro, Sefora Parisi, Martina Cravagna e Marcella Cravagna. Ancora due titoli conquistati dalla società One Free Time Center, Campioni italiani nella Syncro Latin classe U 11 piccolo gruppo e terzo posto nella Syncro Modern classe U piccolo gruppo: Valeria Tigano, Zaira d’Amanti, Chiara Maria Gulino, Marika Sanzone, Anna Dominici, Vita Di Martino e Nicole Maganuco. Quinto posto per la società The Royal American School nella Syncro Latin open classe C piccolo gruppo: Carla Guarneri, Noemi De Simone, Fabiola Di Simone, Federica Triolo, Giorgia D’Affronto e Alessandro Piparo.

Le gare si stanno svolgendo regolarmente con il supporto di 250 giudici di gara italiani e altrettanti giudici

FIDS SICILIA IRENE SAITTA GARCIA E LUIGI REINA
FIDS SICILIA IRENE SAITTA GARCIA E LUIGI REINA

internazionali, che sono coordinati da uno staff federale composto da 150 componenti.

 

SPORTDANCE ormai è diventato l’evento di punta nazionale ed internazionale per la danza sportiva, con numeri da record. Quest’anno sono attesi 35 mila ballerini da 32 nazioni. FIDS, Rimini Fiera e il Comune di Rimini prevedono di superare le presenze del 2015, che erano state 210 mila. Merito di un programma che unisce alle competizioni sportive, momenti di grande spettacolo, ma anche opportunità di business presenti in fiera grazie all’area commerciale nella hall principale. Convince soprattutto la Federazione internazionale il nuovo format della manifestazione, che passa da 7 a 8 giorni e che accanto alle gare dei campionati italiani ha in programma anche gli Europei Latin, per la prima volta in Italia, il mondiale Senior 3 Latin, i mondiali di Rock’n’Roll, di Boogie Woogie e le gare nazionali, fortemente volute da CONI e FIDS, di danza paralimpica.

 

FIDS SICILIA ONE FREE TIME CENTER
FIDS SICILIA ONE FREE TIME CENTER

La danza sportiva conta solo in Italia un milione di appassionati. I tesserati alla FIDS sono poco più di un ottavo, 125 mila, ma il trend è in crescita, con un più 20% di iscrizioni a livello nazionale. Il CONI e la FIDS si battono non solo per fare una corretta informazione sulla danza sportiva, bensì per fare in modo che le discipline entrino alle olimpiadi. C’è una chance forse per la danza classica. Proprio per questo, anche, si lavora per codificare sempre di più il gesto atletico e i regolamenti di gara.

Che la danza sia considerata uno sport a tutti gli effetti lo dimostra il fatto che il CONI abbia approvato una divisa ufficiale, coi colori bianchi e azzurri, naturalmente. Sarà la stessa divisa che gli azzurri della nazionale di danza indosseranno anche nelle trasferte all’estero, un onore riservato non solo ai calciatori, ma a tutti gli sportivi aderenti al CONI.

FIDS SICILIA THE ROYAL LATIN AMERICAN SCHOOL
FIDS SICILIA THE ROYAL LATIN AMERICAN SCHOOL

 

IL PROGRAMMA DI GIOVEDI’ 8 LUGLIO 

Giovedì 7 luglio è il giorno delle Danze Standard, nei padiglioni Tricolore, Azzurro e Verde e Rosso, dove si svolgeranno anche i campionati di Danze Latine e Combinata 6 Danze. Spazio alla Salsa Shine e alla Rueda (Salsa di gruppo in formazione) nel Padiglione Arancione, mentre nel Marrone e nel Grigio vanno in scena lo Show Dance e la Choreograpdhic Dance.

 

COLPO D’OCCHIO SU SPORTDANCE 2016

Qualifica: esposizione internazionale; Edizione: 9a; Periodicità: annuale; Ingresso: ingresso Sud; Biglietto: ingresso gratuito per i campionati italiani; orari visitatori: 9.30-23.00; padiglioni: A1, A3, B1, B3 C1, C3, D1, D3, responsabile manifestazione: Marco Borroni; website: www.riminisportdance.it

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*