Cerimonia oggi a Catania in occasione del 56° anniversario della tragica scomparsa dell’operaio edile Salvatore Novembre, corona di alloro della Cgil in piazza Stesicoro

La targa per l'operaio Salvatore Novembre

La Cgil di Catania oggi pomeriggio, alle ore 17.30, in piazza Stesicoro, ha organizzato una cerimonia, con la deposizione di una corona di alloro,  dedicata alla memoria di  Salvatore Novembre, ventiquattrenne operaio edile ucciso dalla Polizia di Scelba, a Catania nel 1960, in occasione del 56° anniversario della sua tragica scomparsa.

Di Salvatore Novembre non si sa molto,era un operaio edile e fu ucciso dalle forze dell’ordine in via Etnea, nello slargo di Piazza Stesicoro a Catania la sera dell’8 luglio 1960. Era un operaio edile, non si sa quanto politicizzato. Partecipava come tanti giovani alle manifestazioni per rivendicare l’aumento dei salari. Rivendicazioni socio economiche in una città che nel corso che negli anni ’50 era cresciuta a dismisura, oggetto di operazioni speculative.

Anche la sezione del Partito Comunista “Olga Benario” organizza a Catania oggi, 8 luglio, alle ore 20, nella sede di vicolo Beritelli 7 (traversa di via Rotonda, zona Piazza Dante)  una iniziativa con la proiezione del documentario “Il sole contro” di Giuliano  Bugani che riguarda la strage di Reggio Emilia del 7 luglio e con la presentazione di  una mostra fotografica sulla giornata dell’8 luglio a Catania.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*