Red Bull Airlines 2016, Catania ospita l’8 ottobre la competizione internazionale tra i migliori slackliner al mondo

red bullRinnovato appuntamento a Catania per la quarta edizione del Red Bull Airlines, la competizione internazionale di slacklining freestyle, che sabato 8 ottobre porterà nella città siciliana, in piazza Bellini, i migliori slackliner al mondo.

Su un percorso di fettucce spesse pochi centimetri, tirate tra i balconi di Piazza Bellini, gli atleti si sfideranno in un campo di gara tridimensionale, alternando evoluzioni e trick, fino a sette metri di altezza e senza lacci di sicurezza.

red bullA gareggiare 10 campioni e 2 giovani promesse, queste ultime selezionate attraverso il contest online, aperto fino al 31 agosto, che richiede l’invio di una performance video a info@redbullairlines.com.

Creatività, difficoltà e stile saranno i parametri valutati dalla giuria di esperti, che al termine della gara eleggerà il migliore slackliner al mondo. 

Il Red Bull Airlines è un evento unico nel suo genere e coniuga due diverse discipline: slacklining e tricklining. La prima, nata negli Stati Uniti ad inizio Anni Ottanta, consiste nel camminare sospesi su una fettuccia ancorata in due punti, esclusivamente attraverso il controllo del proprio equilibrio.

Il trickline o freestyle raggruppa ogni genere di evoluzione sulla slack (la fettuccia): sdraiati, in ginocchio, in equilibrio su una mano, seduti, sulla pancia o sulle ginocchia, alternando salti e avvitamenti spettacolari, back e front flip, senza mai cadere.

L’evento sarà trasmesso in diretta su Red Bull TV www.redbull.tv

Maggiori informazioni sul sito www.redbull.com/airlines

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*