Dal 9 al 19 Settembre, tra Vizzini e Catania torna il mondo verista con il Festival Verghiano, tra suggestioni ed emozioni

Quest’anno sarà il suggestivo Festival Verghiano a inaugurare le celebri rappresentazioni verghiane ideate nel 1967 dal regista Alfredo Mazzone e che da oltre 40 anni portano grande pubblico e interesse per il mondo verista.  La nuova manifestazione patrocinata dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione Siciliana, Assessorato dei beni culturali e dell’identità siciliana, Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo e Assessorato all’Agricoltura e Sviluppo rurale, avrà luogo dal 9 al 19 settembre.

Locandina "Donne Amare"
Locandina “Donne Amare”

A Vizzini, venerdì 9 settembre, alle 21 all’Osteria della Gna Nunzia gli “Ultimi Cantastorie” intratterranno il pubblico con il racconto sonoro della Celebre sfida insieme a un momento di degustazione gastronomica promosso dall’Azienda Baglio dei Fenicotteri; sabato 10, nella piazzetta Sant’Agata andrà in scena  “Donne Amare”, regia e drammaturgia di Tatiana Alescio. Scene Laboratorio Trinaura Teatro, costumi di Mary Accolla, con Alessandro Romano, Giuliana Accolla, Sergio Molino e Lucia Giudice. Domenica 11, al Largo Cappuccini è la volta di “Nedda” diretta da Michele Agosta.  

A Catania, mercoledì 14, dalle ore 16 alle ore 19.30, con ingresso gratuito, avrà luogo  l’iniziativa “Vaccarini ospita Verga. Frammenti Rusticani in Scena”, un suggestivo itinerario per la regia di Lorenzo Muscoso, all’interno della settecentesca casa dell’architetto Giovan Battista Vaccarini che, per l’occasione, accoglie anche una selezione di pezzi appartenenti alla preziosa collezione di Pupi e Cartelli della Marionettistica Fratelli Napoli, storica famiglia catanese di maestri pupari. Giovedì 15 dalle 19 al Castello Normanno di Vizzini l’inquietante e claustrofobica “Caccia al Lupo”, diretta da Giovanni Calcagno. 

 Ancora a Vizzini, venerdì 16 al palcoscenico naturale del Teatro Borgo Cunziria (teatrocunziria.com), luogo originario della sfida rusticana e set del film di Gabriele Lavia,  andrà in scena, alle 19.00,  “La Lupa” in una magica e surreale rappresentazione serale. Nel medesimo luogo, sabato 17 dalle ore 19.00 ritornerà il 3° Romanzo Verghiano con nuove storie, tra le quali Jeli il Pastore e I Malavoglia. Domenica 18, vi sarà il 2° U.S. Verga Day, una Cerimonia che celebra il ritorno dei Militari Americani sul borgo Cunziria con la nuova operazione “Marines Revisit Verga”.

A seguire, una vendetta d’onore si farà largo tra le colline di fico d’India, Alfio e Turiddu tornano in una nuova e avvincente Cavalleria Rusticana, rinominata “Il duello”. Tre opere scritte e dirette dal regista Lorenzo Muscoso che conferma il suo impegno nella promozione del Patrimonio Verghiano. Infine, lunedì 19 vi sarà il  Verga Film Fest, il festival del cinema del reale e sociale. Spazio anche agli itinerari verghiani che a Vizzini  condurranno il pubblico nei luoghi delle memorie che ispirarono lo scrittore, come il Palazzo Trao di Mastro Don Gesualdo e il Museo Immaginario. Visite anche a Casa Museo Verga, antica dimora dello scrittore e alla Casa del Nespolo de I Malavoglia dove per giorno 13 settembre è previsto un frammento del popolare romanzo per la regia di Muscoso.

Video promo di “Donne Amare”, regia e drammaturgia di Tatiana Alescio

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*