“Giustizia Tributaria: Doveri e diritti dei contribuenti”, a Palermo il 23 e 24 settembre il VI Congresso Ordinario Uncat

“Giustizia Tributaria: Doveri e diritti dei contribuenti” è il tema del VI Congresso Ordinario Uncat in calendario a Palermo, Palazzo Steri il 23 e 24 settembre, organizzato dalla Camera Avvocati Tributaristi della Provincia di Palermo.

Il programma del Congresso Uncat

302139eur2L’Unione Nazionale delle Camere degli Avvocati Tributaristi si è costituita il 16 dicembre 2000 in Napoli per iniziativa delle Camere degli Avvocati Tributaristi di Bologna, Catania, Genova, Lecce, Milano, Napoli, Palermo e Roma. Successivamente hanno aderito all’Unione numerose altre Camere, su tutto il territorio nazionale.

L’iniziativa di dar vita all’Unione Nazionale delle Camere degli Avvocati Tributaristi è stata adottata e portata avanti sulla base della convinzione che soltanto un organismo nazionale potesse idoneamente rappresentare e tutelare gli interessi della categoria e garantire il perseguimento degli scopi associativi.

Gli avvocati che esercitano la professione prevalentemente o comunque nel settore tributario si qualificano in quanto appartenenti ad una categoria omogenea di professionisti che svolge la propria attività professionale in un settore in cui sono abilitati anche professionisti di altre categorie. Gli avvocati tributaristi, infatti, quali studiosi e cultori dell’ordinamento giuridico in generale ed in particolare di quello tributario, si confrontano e si impegnano quotidianamente tanto nell’attività di consulenza relativa al vasto settore dell’applicazione delle norme che riguardano il prelievo dei tributi, quanto nell’attività di rappresentanza e difesa del contribuente nei processi tributari.

Gli avvocati, a differenza però degli appartenenti alle altre categorie professionali, hanno l’esclusiva del patrocinio in materia tributaria dinanzi agli organi della Giustizia Civile e Penale, dinanzi alla Corte Suprema di Cassazione ed alle altre giurisdizioni superiori, quali la Corte Costituzionale, la Corte di Giustizia delle Comunità Europee ed il Consiglio di Stato.

110268palazzo_civilt___romanaLa categoria degli avvocati tributaristi si caratterizza, dunque, per specificità sia nell’ambito della più vasta categoria dell’Avvocatura che nell’ambito delle altre categorie professionali impegnate nel settore tributario. E proprio per tutelare e valorizzare la specificità della loro professione che gli avvocati tributaristi hanno sentito l’esigenza di costituirsi prima in Camere provinciali e poi di costituirsi in un organismo rappresentativo a livello nazionale, quale l’Unione Nazionale delle Camere degli Avvocati Tributaristi .

L’Unione, però, non è sorta solo per rappresentare e tutelare a livello nazionale gli interessi della categoria dei propri iscritti. Tutt’altro, essa è nata con la precipua finalità di veder realizzato dinanzi a tutte le Magistrature e soprattutto dinanzi alle Commissioni Tributarie un “giusto processo tributario”, caratterizzato essenzialmente dai seguenti principi: -terziarietà del giudice e sua specializzazione; -parità delle parti in giudizio; – fase istruttoria del processo più approfondita.

Nell’ambito di un siffatto processo l’avvocato, difensore per tradizione di tutti i diritti del cittadino, si propone e sente di essere un coprotagonista, quale difensore “naturale” del contribuente, per il perseguimento della suddetta finalità.

L’Unione delle Camere Tributarie si propone, inoltre, con pari efficacia di contribuire – in collaborazione per quanto di ragione con le rappresentanze delle altre categorie professionali impegnate nell’attività del settore tributario – con gli organi istituzionali dello Stato per il perfezionamento dell’ordinamento tributario e del sistema processuale tributario.

eurTra le varie finalità istituzionali dell’Unione delle Camere Tributarie, da ultimo e non già perché meno rilevante, va ricordato il proposito di contribuire con l’istituzione di scuole e/o corsi di specializzazione in diritto e processo tributario, da organizzare di concerto con le Università e/o i Consigli degli Ordini degli Avvocati, alla formazione di giovani avvocati tributaristi, quali professionisti preparati per la tutela dei diritti del contribuente nella fase contenziosa e per l’esatta applicazione delle norme tributarie nella fase della consulenza.

Nel corso di questi anni, l’Unione è stata protagonista di una serie di iniziative sindacali, fra le quali si ricordano quelle principali :

  1. l’aver fatto aggiungere la categoria degli avvocati – originariamente esclusa – tra i professionisti abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni tributarie;
  2. l’aver impedito l’approvazione da parte del parlamento di un disegno di legge avente per oggetto l’abilitazione del commercialista a patrocinare in materia tributaria anche dinanzi al giudice ordinario, incluso la Corte di Cassazione;
  3. l’aver impugnato – per vederne decretata l’illegittimità – il provvedimento che prevede la chiusura al sabato delle segreterie delle Commissioni Tributarie;
  4. l’aver ottenuto l’accreditamento ad opera del CNF quale associazione maggiormente rappresentativa a livello nazionale in materia tributaria ed in quanto tale componente di diritto del Comitato organizzatore del congresso nazionale;
  5. l’aver stipulato una convenzione con il CNF in tema di formazione permanente, per cui gli eventi formativi organizzati dall’Unione sono automaticamente accreditati;
  6. l’essere componente fondatore del comitato di associazioni forensi costituito dall’Unione Camere Penali, dall’Associazione Italiana Avvocati di Diritto di Famiglia, dall’Associazione Giuslavoristi Italiani e dall’Associazione Avvocati Amministrativisti, che è stabile interlocutore del CNF in tema di formazione e specializzazione forense. Lo stesso comitato ha di recente elaborato un progetto di disegno di legge di riforma dell’ordinamento forense sottoposto all’attenzione delle forze politiche.
  7. l’aver intrapreso numerose iniziative di aggiornamento professionale, a livello locale e nazionale; l’aver organizzato diversi convegni nazionali, di concerto anche con la Suprema Corte di Cassazione e con le Università degli Studi di varie città aventi ad oggetto la disciplina tributar-processualistica.
  8. l’aver fondato, parallelamente a Unioncamere Penali, AIAF e AGI, la scuola di alta formazione e specializzazione dell’avvocato tributarista.
di Michele Minnicino 20308 Articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*