Festa della Nocciola, a Novara di Sicilia 1 e 2 ottobre appuntamento con storia e natura

Sagra della NocciolaLa XI edizione della Festa della Nocciola è in programma a Badiavecchia di Novara di Sicilia, l’1 e il 2 ottobre, dalle ore 10 di sabato alle ore 14 di domenica con l’originale salsiccia alla nocciola.

Domenica 2 ottobre, alle ore 10, celebrazione solenne e alle ore 15 uscita di Sant’Ugo Abate, monaco cistercense, dal monastero di Badiavecchia. L’antico borgo di Badiavecchia si trova a pochi chilometri da Novara di Sicilia nel messinese, immerso tra le silenziose valli che addolciscono il paesaggio tra i monti Peloritani ed i Nebrodi.

Per arrivare sul posto si segue la SS 185 che all’altezza di Terme Vigliatore incrocia la SS 113 per Messina e da qui salire fino a Novara di Sicilia per poi proseguire attraverso la strada provinciale 96 sino a Badiavecchia. Un luogo immerso nella storia dove ammirare i resti dell’antico Monastero Cistercense, consacrato nel 1117, e della piccola chiesa di Santa Maria Annunziata.

La zona è terra di nocciole, frutto al quale in ottobre viene dedicata una sagra, e non sarà difficile trovare degli dolci locali da assaggiare ma soprattutto la rinomata salsiccia di nocciole.

Per dirla in poesia ecco una filastrocca che ben descrive la giornata di festa: “C’è cu rusti, e c’è cu canta, c’è cu mangia, e c’è cu curri, c’è cu shouia e c’è cu si sciara p’un callozzu i sosizza, c’è cu bivi e si richija, ce cu pinsa e c’è cu prega, c’è un jornu di cuntitizza, c’è  S. Ugo chi ni biridisgi p’ sta  terra truoppu bella”.

Un borgo ancora ricco di fascino naturale che di certo riuscirà ad ammaliare coloro che amano la natura e la storia.

Per maggiori informazioni visitate il nostro sito: www.novaradintorni.it – telefono: 3452839559.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*