Intervento ieri pomeriggio del Soccorso Alpino Guardia di Finanza di Nicolosi, salvato turista nella Riserva naturale del siracusano

Il salvataggio

I militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi, nel tardo pomeriggio di sabato 29 Luglio hanno recuperato e salvato un escursionista italiano, classe ‘86, caduto e feritosi nella zona dei laghetti siti nella Riserva Naturale Orientata Cavagrande del Cassibile, in provincia di Siracusa. Il malcapitato infatti, trovandosi su un pendio impervio è scivolato battendo la testa su una roccia, perdendo i sensi. Allertati da un ristoratore locale, i finanzieri del Soccorso Alpino si sono subito recati sul posto con la propria unità cinofila e, supportati dalle sale operative dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza di Catania e Siracusa, che hanno operato in stretto coordinamento, hanno avviato le operazioni di soccorso.

I militari, pertanto, dopo aver percorso uno scosceso ed insidioso sentiero, hanno raggiunto l’infortunato il quale appariva con una ferita al volto. Dopo essersi accertati delle discrete condizioni del soggetto, lo hanno posto in sicurezza su una barella spinale e trasportato in una piazzola di atterraggio dove intanto era giunto un elicottero del 118. Condotto grazie al velivolo ad una vicina ambulanza, lo sventurato è stato infine trasportato all’ospedale di Avola (SR). I militari del SAGF del Comando Provinciale di Catania, grazie alla loro alta professionalità e specializzazione, operano quotidianamente con una competenza regionale, a tutela dell’incolumità delle persone in ambiente montano e alpestre, ovvero in tutte quelle circostanze in cui per effettuare dei salvataggi sono richieste e necessarie le loro particolari abilità tecniche.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*