Coppa Italia serie C, il Catania supera al “Massimino” 3-2 la Sicula Leonzio in rimonta in soli 9′

L'esultanza dei rossazzurri (Ph. Calciocatania)

Una partita quella di ieri sera al “Massimino” tra Catania e Sicula Leonzio dai due volti, caratterizzata da errori, emozioni, colpi di scena, cambi azzeccati e che alla fine ha visto prevalere in rimonta ed in 9′, per 3-2  l’undici di Lucarelli.

Nella gara del primo turno della Coppa Italia di Serie C i rossazzurri davanti ai propri sostenitori hanno quindi superato la coriacea Sicula Leonzio dell’ex tecnico Pino Rigoli, ma nel primo tempo e per buona parte del secondo  hanno  subito la velocità, l’ruuenza, la voglia di fare degli avversari che hanno chuso i primi 45′ in vantaggio grazie alla rete al 13′ del catanese Pietro Arcidiacono. Una Leonzio sicuramente più in palla degli etnei, ancoraconfusi in difesa ed a centrocampo e poco precisi in attacco e con un Pozzebon sprecone.

Nella ripresa dopo il raddoppio al 21′ degli ospiti grazie ad una punizione, deviata, del palermitano Bollino, i rossazzurri hanno suonato la carica grazie anche ai due innesti di mister Lucarelli (Di Grazia e Curiale al posto di Caccetta e Mazzarani) . Proprio Curiale al 22′ è stato lesto a infilare Narciso al centro dell’area di rigore e 5′ più tardi pareggio di Pozzebon con un tiro a giro leggermente deviato. La vittoria per il Catania arrivava poi al 30′ con un pallonetto di Russotto che su lancio di Lodi, beffava il portiere Narciso.

Mister Lucarelli (Ph. Calciocatania)

Partita quindi dai due volti con una Sicula Leonzio che ha mostrato carattere ed ha messo in seria difficoltà il Catania che, però, nel momento peggiore ha sapuro ribaltare il risultato anche se per mister Lucarelli c’è ancora  da lavorare in vista del campionato che vedrà esordire gli etnei il 26 Agosto al “Massimino” con il Real Fondi.

Con la Coppa Italia intanto appuntamento a mercoledì 23 con la sfida contro l’Akragas sul terreno dell’Esseneto.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*