Serie C, alla “prima” al “Massimino” con il Racing Fondi è solo 1-1 per il Catania di Lucarelli: a Curiale risponde De Sousa

Parte con un mezzo passo falso il torneo di serie C per il rinnovato Catania di Cristiano Lucarelli. I rossazzuirri infatti nel pomeriggio al “Massimino” hanno pareggiato 1-1 con il Racing Fondi di Giuseppe Giannini, giocando un buon primo tempo in cui hanno dominato gli avversari ma non sono stati capaci di chiudere la partita nonostante la supremazia e le tantissime occasioni. Poca cosa al contrario il Fondi che comunque ha giocato la sua partita, difendendosi e provando a pungere in contropiede con De Sousa o con il mobilissimo Serra.

Come detto i primi 45′ sono stati un vero e proprio tiro al bersaglio verso la porta del Fondi e ci hanno provato tutti: Curiale, Russotto, Di Grazia, Da Silva, ma si è dovuto aspettare il 45′ per centrare la porta ed il vantaggio. Su angolo di Di Grazia, è stato Curiale a trovare spazio e tempo per superare Elezaj sbloccando il punteggio.

Nella ripresa invece il Catania partiva più compassato ed era il Fondi a sembrare più intraprendente ed infatti al 5′ gli ospiti centravano il pari: cross di Pompei e stoccata di De Sousa che batteva Pisseri. Lucarelli, a quel punto, inseriva Ripa e Mazzarani per Curiale e Semenzato. Rossazzurri che rischiavano anche di subire il secondo gol sempre con De Sousa, ma stavolta Pisseri parava. Finale poi con tanti cambi (dentro Manneh e Caccetta), caldo, stanchezza ed assedio alla porta avversaria, ma tra deviazioni, poca lucidità sotto porta ed attenzione degli avversari, il punteggio non mutava ed il Racing Fondi riusciva a portarsi via un prezioso punto dal “Massimino”.

Per il Catania tanta la rabbia per una gara dominata nel primo tempo e che si poteva chiudere già nettamente nei primi 45′. Nel prossimo turno, dopo l’impegno casalingo di Coppa Italia con l’Akragas, ostica trasferta con la Casertana.

di Maurizio Sesto Giordano 675 Articles
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*