A Marsan Marostica una piccola appendice della festa estiva di S. Agata

Mercoledì 30 agosto, il parroco-delegato arcivescovile e il vicario parrocchiale della Basilica Cattedrale metropolitana “Sant’Agata Vergine e Martire”, mons. Barbaro Scionti e can. Giuseppe Maieli, sono stati presenti nella cittadina di Marsan di Marostica, in provincia di Vicenza, all’inaugurazione e alla benedizione della lapide commemorativa della visita del Velo di Sant’Agata nella parrocchia “Santa Maria” di Marsan.

Alla presenza del parroco emerito don Guido Ottorino Randon -che in occasione della festa della Traslazione delle reliquie di Sant’Agata è stato, come negli ultimi anni, a Catania per onorare Sant’Agata- e di tanti fedeli del luogo che hanno partecipato anche alla solenne concelebrazione della santa messa votiva in onore di Sant’Agata, nella chiesetta agreste filiale intitolata alla nostra amata Patrona e dedicata alla memoria dei caduti di tutte le guerre “pegno di cristiana pietà e richiamo di pace”, dove si conserva una piccola reliquia della protomartire catanese, donata quattro anni fa dalla nostra Arcidiocesi metropolitana.

Antonino Blandini

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*