Serie B, l’Amatori Catania si rafforza con il ritorno dell’ala centro Edoardo Pezzano e del pilone Gino Bombaci

L'intero gruppo, con sponsor e Ladies, dell'Amatori Catania

In vista dell’inizio del torneo di serie B il prossimo 1 Ottobre con la trasferta in casa dell’Unione Capitolina, continua la campagna di rafforzamento dell’Amatori Catania di Ezio Vittorio. Sono infatti arrivati ad irrobustire la rosa dei biancorossi l’ala centro etneo Edoardo Pezzano ed il pilone messinese Gino Bombaci. Per entrambi si tratta di un ritorno con l’Amatori Catania.

Edoardo Pezzano

Pezzano, torna a vestire i colori biancorossi dopo la positiva esperienza in Australia dove ha conquistato il titolo con Rugby League del North Queensland, giocando da ala e centro i suoi ruoli preferiti. Il catanese è già stato inserito nei trenta che potrebbero disputare il prossimo Mondiale dell’Italia Rugby League.

Gino Bombaci

Gino Bombaci, pilone destro messinese ritorna in casa Amatori Catania dopo le gloriose stagione dal 2002 al 2005 e dopo l’esperienza dello scorso anno con l’Amatori Messina Nissa. Classe 1977, con una carriera importante alle spalle, Bombaci si è detto pronto alla nuova avventura per cercare di riportare l’Amatori Catania nella massima serie.

“Sono felice di ritornare in un gruppo fantastico – ha sottolineato Bombaci – è una squadra forte che lo scorso anno ha sfiorato la promozione e quest’anno ha tutto per tornare dove merita. Metterò tutto me stesso per dare il meglio. Abbiamo un mix di giocatori importanti guidati da un tecnico completo come Ezio Vittorio”.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*