Il catanese Edoardo Morabito tra i vincitori del concorso Premio Solinas Documentario per il Cinema 2017

Edoardo Morabito

Il catanese Edoardo Morabito è tra i vincitori della Prima Fase del concorso Premio Solinas Documentario per il Cinema 2017 – in collaborazione con Apollo11.

A lui la Giuria ha assegnato una delle tre Borse di Sviluppo, del valore di 1.000 euro ciascuna, per il progetto Il concerto (titolo originale The Outpost – L’avamposto) con la seguente motivazione: “Edoardo Morabito si colloca, grazie alla sua maturità autoriale, in un bilico visivo narrativo tra un controverso evento planetario e una possibile apocalisse ecologica. E lì trova il suo cinema”. Ne Il concerto Christopher Clark ha un folle sogno: organizzare un memorabile concerto dei Pink Floyd nel cuore della foresta Amazzonica, dove vive e lavora da 30 anni, in modo attrarre l’attenzione del mondo e convincere il governo a istituire una riserva per salvare la foresta vergine.

Edoardo Morabito, nato nel 1979 e diplomato nel 2005 al CSC di Roma nel corso di montaggio, svolge l’attività di montatore e regista cinematografico, prevalentemente di documentari. Nel 2013 il suo film I fantasmi di San Berillo vince come Miglior Film al Torino Film Festival. Insegna montaggio al CSC di Palermo, sezione documentari. Attualmente, oltre al documentario The Outpost, è in produzione con il suo film d’esordio Il provino.

La manifestazione di premiazione si è svolta sabato 23 settembre presso il Cinema Méliès nell’ambito del PerSo – Perugia Social Film Festival, in collaborazione con Apollo11.

La selezione sulle Storie, inviate in forma anonima, è stata effettuata dalla Giuria della Prima Fase del Premio Solinas Documentario per il Cinema 2017 composta da: Carla Altieri, Marcantonio Borghese, Federica Di Giacomo, Ilaria Fraioli, Carolina Levi, Andrea Osvaldo Sanguigni.

La dotazione del Premio e delle Borse di Sviluppo sono messi a disposizione dalla Società Italiana degli Autori ed Editori, rientrano nel progetto triennale avviato da SIAE e destinato alla formazione e promozione dei giovani autori, a garanzia di un futuro per le nuove generazioni e per tutto il settore dell’audiovisivo.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*