Al via la nona edizione del progetto “Sport e Legalità”

Progetto Sport e Legalità

Si accendono i riflettori sulla nona edizione del Progetto “Sport e Legalità”, fiore all’occhiello dell’annuale programmazione del CUS Catania varata dal presidente Luca Di Mauro e dal Consiglio Direttivo. La rassegna (ideata e perorata dal Prof. Ignazio Russo), insignita della Medaglia al Merito dalla Presidenza della Repubblica, si prefigge di diffondere la cultura della legalità tra gli alunni delle scuole medie inferiori del comprensorio mediante la pratica sportiva e diversi incontri di carattere educativo con le Forze Armate e le Forze dell’Ordine da sempre parti integranti dell’iniziativa.

Per quanto concerne le scuole partecipanti, si segnala la presenza dei seguenti istituti: “Pestalozzi”, “Coppola “/”De Sanctis”/Caronda”, “Fontanarossa”, “Dusmet-Doria”, “Rodari-Nosengo”, “Maiorana”, “E. Vittorini” (San Pietro Clarenza), “Da Vinci” (Mascalucia), “Falcone”/”Verga” (Aci Castello), “Tempesta”, “Calvino”, “Carducci”, “Purrello”, “San Giorgio”, “Battisti”, “Malerba”, “Padre Pio da Pietralcina”, “Brancati” e “Tomasi di Lampedusa”. Nutrita anche la rappresentanza delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine: Vigili del Fuoco, Capitaneria di Porto, Forestale, Esercito (62° Reggimento Fanteria Sicilia”, X Reparto Mobile Polizia Di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, Base Aeromobili Guardia Costiera, Carabinieri (Piazza Dante) e Polizia Postale.

Sport e Legalità

Gli incontri preliminari con i militari e le scuole partecipanti hanno tracciato le linee guida dell’edizione prossima all’avvio. L’attività ludico-sportivo consterà a partire da novembre fino al mese di Maggio del torneo di Calcio a 5, del Trofeo Sant’Agata (Mezzofondo), del Torneo di Pallavolo e delle competizioni incentrate sui giochi tradizionali e sull’atletica leggera. La parte culturale/formativa/informativa vivrà anzitutto, dal mese di Ottobre, di incontri presso le scuole con le Forze Armate e le Forze dell’Ordine. A novembre, invece, avrà luogo un convengo incentrato sullo sport nelle scuole, avente come relatori il Prof. Ignazio Russo (già dirigente nazionale della Fidal) e il Prof. Alfredo Cazzetta (già tecnico nazionale della Fidal). Prevista per Dicembre la canonica consegna delle borse di studio agli alunni meritevoli che si sono distinti nella passate edizione di “Sport e Legalità”.

Momento clou della parte culturale sarà l’incontro “Donne con le stellette”, dato il focus specifico dedicato alle donne in divisa. Per l’occasione sarà dato ampio risolto alle militari che hanno preso parte a delicate operazioni nei contingenti di pace nonché alle componenti dei gruppi sportivi. Tale incontro farà da apripista ad uno dei convegni più attesi e sentiti, previsto per il mese di Febbraio, e incentrato sul femminicidio, quale piaga sociale di stretta attualità da combattere con decisione mediante adeguate opere di sensibilizzazione della società civile. Oltre ai meeting formativi saranno previsti, inoltre, degli eventi speciali quali la “Settimana della Pasqua”, caratterizzata dal triangolare a scopo benefico tra Cus Catania, minori del penitenziario “Bicocca” e i giovani della Comunità Sant’Egidio, ed infine la “Giornata della legalità – II premio Gaetano Mirabella”.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*