Aer Lingus nell’estate 2018 incrementerà la rotta Dublino/Catania con 3 collegamenti settimanali

In occasione del picco estivo 2018 la compagnia Aer Lingus incrementerà del 45% la rotta Dublino/Catania con l’offerta di 3 collegamenti settimanali e del 40% la rotta Dublino/Venezia che offrirà ben 8 collegamenti settimanali. Inoltre, il collegamento Dublino/Roma opererà due volte al giorno per tutto il periodo estivo con ben 12.000 posti aggiuntivi.

Aer Lingus ha annunciato le novità relative alla sua programmazione estiva 2018 tra cui la nuova rotta diretta per il Nord America – Filadelfia – che opererà da Dublino 4 volte a settimana, a partire dal 25 marzo 2018. Filadelfia è la 9a città più visitata degli Stati Uniti che accoglie oltre 30 milioni di visitatori all’anno provenienti dagli Stati Uniti e dall’estero. La recente espansione della rotta è il risultato di un investimento in nuovi aeromobili da parte di IAG con la consegna ad Aer Lingus di nuovi quattro velivoli per le rotte a lunga percorrenza negli ultimi 24 mesi che ha consentito l’introduzione di 4 nuove rotte transatlantiche: Los Angeles, Newark, Hartford, Miami e ora Filadelfia. L’espansione ha creato centinaia di nuovi posti di lavoro per piloti, personale di volo e di terra.

2018: la più importante espansione del network transatlantico

Per Aer Lingus l’estate 2018 contrassegna la più importante espansione in assoluto per la sua programmazione a lungo raggio con l’aggiunta di oltre 177.000 posti attraverso l’Atlantico durante la stagione estiva, per una capacità totale di ben 2,75 milioni di posti. L’espansione comprende un volo giornaliero da Dublino verso San Francisco e Los Angeles e due voli giornalieri per Chicago.

Miami, rotta attiva da settembre 2017, sarà operativa con tre voli settimanali in partenza da Dublino, fino all’estate 2018. La compagnia volerà anche su Orlando quattro volte a settimana collegando così l’Irlanda alla Florida ogni giorno della settimana.

Aer Lingus ottiene ottimi risultati con la strategia di utilizzare Dublino come gateway transatlantico strategico

Aer Lingus prosegue la sua strategia di espansione della sua base presso l’aeroporto di Dublino confermandolo come uno dei maggiori gateway transatlantici a livello europeo. Questa strategia di successo contribuisce a garantire migliori collegamenti per l’Irlanda così come crescenti opportunità di lavoro, promozione del trade internazionale e crescita economica. Ai visitatori in transito da Filadelfia la prossima estate, Aer Lingus offre collegamenti diretti, via Dublino, verso 21 principali destinazioni europee. Inoltre, i vantaggi correlati al disbrigo dei controlli doganali in terra irlandese rendono ancora più appetibile l’opzione di attraversare l’Atlantico partendo dall’Irlanda. Dopo aver guadagnato il quinto posto, dal ventesimo, nel panel 2016 degli aeroporti europei che offrono collegamenti transatlantici, Aer Lingus si è imposta un ambizioso obiettivo di crescita in qualità di gateway transatlantico con l’aggiunta alla sua flotta di 8 Airbus A321 nel 2019/2020 a ulteriore supporto dei futuri lanci di rotte transatlantiche.

Per quanto riguarda altre rotte a breve raggio, la compagnia incrementerà la capacità con l’offerta di 945.000 posti verso la Spagna, 310.000 posti per le Isole Canarie e 495.000 posti per il Portogallo. Malaga, una delle mete più ambite dagli irlandesi, vedrà un incremento di 11.000 posti per la stagione estiva 2018.

Ulteriori posti saranno a disposizione sulle rotte a corto raggio come Bordeaux (19.000 posti extra), Lione (22.000 posti extra), Lisbona (11.000 posti extra), Praga (18.000 posti extra) e Vienna (21.000 posti extra).

In occasione dell’annuncio per la programmazione estiva 2018, Mike Rutter, Chief Operating Officer ha dichiarato:

“Siamo entusiasti di annunciare Filadelfia come nuova rotta per l’estate 2018. Siamo orgogliosi di perseguire l’impegno di crescita del nostro network transatlantico e di potenziare ulteriormente l’aeroporto di Dublino in qualità di gateway principale per il Nord America. Siamo soddisfatti di aver conseguito ottimi risultati anche grazie alle opportunità di crescita avute da quando siamo entrati a fare parte di IAG. L’introduzione di Filadelfia ha seguito a ruota le quattro nuove rotte annunciate negli ultimi due anni: Los Angeles, Newark, Hartford e Miami. Ogni nuova rotta transatlantica apre nuove opportunità per il turismo e il business e contemporaneamente accresce l’importanza di Dublino come gateway”.

“Siamo lieti di annunciare che lo sviluppo del nostro network sta contribuendo ad accrescere le opportunità di carriera. Dal 2014 la nostra nuova strategia ha permesso la creazione di oltre 600 nuovi posti di lavoro entro la fine del 2017. Attualmente stiamo reclutando personale di volo e abbiamo avviato una campagna di reclutamento per oltre 100 piloti. Per Aer Lingus il futuro si prospetta particolarmente interessante con l’arrivo di 8 nuovi Airbus A321 nei prossimi anni e di un nuovo Airbus A330 entro la fine del 2017. Questa espansione, la maggiore in assoluto per la compagnia, conterà circa 800 nuovi posti di lavoro entro il 2019/2020 – consolidando il nostro ruolo in qualità di principale contribuente al PIL irlandese.

Chellie Cameron, Filadelfia Airport CEO, ha commentato così il lancio della nuova rotta Dublino/Filadelfia:

“Siamo lieti di dare il benvenuto ad Aer Lingus qui a PHL e di poter presto offrire un ulteriore servizio annuale diretto per Dublino. Questa capitale è un gateway per accedere all’incantevole Irlanda, all’Europa e oltre. Siamo orgogliosi di ampliare il nostro servizio internazionale diretto e entusiasti di migliorare la rotta tra l’Irlanda e Filadelfia.”

La compagnia offre voli diretti per Filadelfia a partire da €199 a tratta tasse e imposte incluse per un viaggio di andata e ritorno.

Direttamente da www.aerlingus.com, è possibile non solo volare con le tariffe più economiche*, ma anche acquistare un voucher regalo, prenotare il proprio albergo, prenotare l’assicurazione di viaggio e noleggiare un’auto.

 

*Termini e condizioni
Le tariffe sono soggette a termini, condizioni e disponibilità.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*