Ludwig, il traduttore intelligente “made in Sicilia” vince la sesta edizione di .itCup

it.Cup i vincitori Ludwig

.itCup Registro, la competizione per startup promossa dal CNR, chiude l’edizione 2017 con la vittoria di Ludwig, il primo motore di ricerca linguistico che aiuta a scrivere correttamente in inglese. La finalissima, che si è svolta a Roma ieri, giovedì 26 ottobre, alla presenza del Presidente del CNR Massimo Inguscio, ha visto presentarsi le sei startup finaliste selezionate a luglio tra oltre 100 progetti pervenuti e già protagoniste di una tre giorni di formazione intensiva a Pisa a metà ottobre.

A Ludwig è andato il premio più ambito, ovvero la possibilità di volare in Silicon Valley per frequentare la prestigiosa Startup School di Mind The Bridge. Il premio, il #SanFranciscoDreaming, è offerto come ogni anno da Fondazione Denoth – ente no profit dedicato alla memoria dello scienziato Franco Denoth, a lungo responsabile del Registro .it – e da Fatture in Cloud, vincitrice dell’edizione 2014 della .itCup del Registro .it, oggi una delle più note startup di successo del panorama italiano degli ultimi anni grazie anche all’acquisizione da parte del gruppo Teamsystem. 

Il premio “tecnico” della competizione, #itFan, offerto dal fondo di investimento Prana Ventures di Milano e dalla digital agency toscana iDNA, è andato invece a Easy Tax Assistant: al team è andato un pacchetto di comunicazione di alto profilo e un budget da spendere in ulteriori attività di marketing.

Le altre finaliste che si sono presentate di fronte alla giuria di esperti, composta da Anna Amati (Metagroup), Roberto Magnifico (LVenture), Anna Testa (Cisco), Diego Ciulli (Google) e Fabio Lalli (Iquii), sono state Noon Care (piattaforma per la cura degli anziani attraverso lo smartphone), Glitch Factory (spinoff dell’Università di Siena che ha presentato un progetto di cover per tablet interattiva), Pharmercure (servizio di consegna a domicilio dei farmaci) e Smart Training System (sistema di sensori dedicati alle palestre).

La competizione .itCup segna il completamento di un anno importante per Registro .it, l’anagrafe dei domini italiani gestita dal CNR, che nel 2017 festeggia i 30 anni dalla registrazione del primo nome a dominio .it. Il lungo anno di celebrazioni per Registro .it si concluderà il prossimo 24 novembre alla Pelota di Milano con i grandi festeggiamenti per i “30 anni di .it”.

 Le vincitrici di .itCup Registro 2017: 

it.Cup registro Tax Assistant

premio #itFan: EasyTaxAssistant (Roma)
EasyTax Assistant è la prima applicazione mobile gratuita, tutta made in Italy, che si occupa di semplificazione fiscale: permette a lavoratori dipendenti e liberi professionisti di comprendere e gestire meglio la propria “fiscalità”, risparmiando tempo energie e denaro. Informativa fiscale semplificata, avvisi su scadenze fiscali, acquisizione e digitalizzazione intelligente delle spese, calcolo del risparmio fiscale previsto, monitoraggio, reportistica, calcolo busta paga, TFR, tutto in una semplice app, utile anche per semplificare la comunicazione con commercialisti e CAF.

premio #SanFranciscoDreaming: Ludwig (Palermo)
Ludwig è il primo motore di ricerca linguistico che aiuta chiunque a scrivere correttamente in inglese. Diversamente dai comuni motori di ricerca, pensati per recuperare informazioni generiche, Ludwig è specializzato nella ricerca e nel confronto di frasi e utilizza il web in inglese come un immenso corpus linguistico da cui attingere per fornire agli utenti il suggerimento che cercavano. Basta semplicemente scrivere una frase nella propria lingua per ottenere una traduzione contestualizzata da confrontare poi con frasi in lingua inglese corrette provenienti da fonti autorevoli.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*