La Digos denuncia ultras rossazzurro per lancio di fumogeno durante Catania – Trapani del 23 Aprile

L'ultras fotografato dalla Digos

In riferimento all’incontro di calcio Catania – Trapani svoltosi lo scorso 23 Aprile, personale della Digos, a seguito di mirata attività investigativa svolta anche con l’ausilio delle immagini del sistema di videosorveglianza dell’impianto sportivo “A. Massimino” e di quelle del locale Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, ha denunciato in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria, ai sensi dell’articolo 6 bis L. 401/89, un ultras etneo della curva sud, N.G. di anni 34, resosi responsabile dell’accensione di un fumogeno durante lo svolgimento dell’incontro di calcio.

Lo stesso è stato, altresì, denunciato anche per il reato di cui all’art. 5 l. n. 152 del 22.05.1975 in quanto si travisava in luogo aperto al pubblico al fine di eludere il suo riconoscimento. Nei suoi confronti è stata avviata la procedura per l’adozione del provvedimento D.A.Spo.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*