Under 14: l’Alfa Catania stacca il pass per il triangolare regionale

I genitori in tribuna si spellano le mani dagli applausi. Coach Davide Di Masi salta in panchina. Vuole la massima applicazione in ogni fase della partita. E i suoi ragazzi lo ripagano con un’altra prestazione importante. I “terribili” cestisti dell’Alfa Basket Catania Under 14 proseguono il loro sogno. Superano brillantemente il concentramento e staccano il pass per il triangolare regionale. Sotto i colpi inferti da Richard Morina e compagni cade, prima, l’Aretusa Siracusa battuta al PalaCus con un perentorio 65-35. Poi cedono anche i pari grado dell’Unione Bk Sicilia (Cus Catania).

Coach Davide Di Masi al PalaArcidiacono

Si gioca al PalaArcidiacono e l’Alfa si impone per 71-49. Vittoria venerdì e successo domenica mattina. Non conoscono soste i giovani alfisti, che adesso cercheranno di fare bella figura contro Barcellona e Trapani. In palio il titolo siciliano e le finali nazionali. Niente male per un gruppo nato tre anni fa, che avrà adesso la possibilità di confrontarsi con settore giovanili di alto livello come quelli di Barcellona e Trapani. Contro l’Aretusa gara senza storia. L’Alfa spinge il piede sull’acceleratore fin dalla prima palla a due e controlla la sfida senza problemi in tutti e quattro i parziali. Oggi gara intensa. I cusini reggono nel primo parziale (20-16) poi calano e l’Alfa va al riposo lungo avanti per 44-26. Il terzo periodo si chiude sul 56-41 per gli alfisti, che nell’ultimo quarto di gioco volano con l’impeccabile regia di Galasso, i canestri di Morina, Politi e Platania. Bene tutti da Cacciola a Spampinato passando per Delia, Catania, Milone, Ingrassia, Condorelli e Cantarella. Ottimo lavoro di gruppo diretto in panchina da due tecnici impeccabili come Davide Di Masi ed Enrico Famà.

“Faccio i complimenti ai genitori di questi ragazzi – afferma il presidente dell’Alfa, Nico Torrisi – per i sacrifici che affrontano accompagnandoli anche più volte al giorno agli allenamenti. Oggi si festeggiano le mamme. A loro tutti i ragazzi dell’Alfa dedicano questo successo. Grandissimi i nostri Under 14 ben allenati da due ottimi coach”.

Felice per il risultato raggiunto anche il direttore generale alfista Carmelo Carbone: “Sono contento per i giocatori e per i coach. Dopo un anno di lavoro e sacrifici questa vittoria ci gratifica molto. Adesso ci aspettano due impegni importanti, con Trapani e Barcellona. Speriamo di andare sempre più avanti”.

 

Questo il tabellino di Alfa-Unione Bk Sicilia (Cus Catania) 71-49

 Alfa: Cacciola, Spampinato 6, Morina 16, Delia, Catania 2, Milone, Platania 10, Politi 12, Galasso 15, Ingrassia, Condorelli 6, Cantarella 4. Allenatore: Di Masi.

 Cus: Di Stefano 8, Nicolosi 11, Esposito 11, Valenti, Arcidiacono 5, Giuffrida 7, Scaffo, Di Giacomo, Nicosia 7, Megna. Allenatore: Vaccino.

Arbitri: Sapuppo e Patanè.

 Parziali: 20-16, 44-26, 56-41.  

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*