Incetta di riconoscimenti per “Il Professore e la Ballerina” il mediometraggio del catanese Piero Juvara, diretto da Michele Li Volsi

Nella foto: Agija Ozolina, Salvo Nereo Salerno e Michele Li Volsi

Continua a riscuotere consensi, a fare incetta di premi, il mediometraggio “Il Professore e la Ballerina”, tratto dal libro “Il pozzo delle tre lune” – Algra Editore, girato fra Trapani e Marsala, soggetto e sceneggiatura del catanese doc Piero Juvara, classe 1950, poeta, giornalista attento e diretto, regia di Michele Li Volsi, Direttore di fotografia il maestro Rosario Neri.

Il manifesto del film

Tra gli interpreti anche l’attore e regista Michele Li Volsi, Salvo Nereo Salerno, Agija Ozolina, Alessia Bertolino, Valentina Coppola, Ruggirello, Laura Milazzo, Giusy Ingarra, Graziana Ritondo, Noemi Mostacci, Renzo Ingrassia e altri. “Il professore e la ballerina” è una storia d’amore, che permette al protagonista di salvarsi ed il racconto è un grido d’amore contro ogni forma di violenza è dedicato a tutte quelle donne vittime di violenza.

Per la cronaca il film è stato presentato in anteprima nazionale al cinema Golden di Marsala, con ben tre proiezioni consecutive e ben 890 spettatori. Produzione Ciak Italiy cinematografica di Marsala.

Ma elenchiamo i riconoscimenti del film “Il Professore e la Ballerina”: a Maggio in Finale al Festival del Cinema Senza Frontiere di Salerno (15 Finalisti su oltre 800 Cortometraggi partecipanti); a Giugno selezionato allo Youth Film Festival di Atlanta; a Luglio proiezione del film giunto in finale al festival Etnaci di Aci Sant’Antonio nella corte di Palazzo Cantarella e sempre a Luglio la notizia del Premio Latino de oro al festival del cinema di Marbella, ritirato il 15 Settembre con il regista Michele Li Volsi premiato anche come migliore attore e con borsa di studio.

Premio Akademon a Piero Juvara

A Luglio scorso si è girato il secondo Mediometraggio “Le Clochard”, regia di Michele Li Volsi, soggetto e sceneggiatura di Piero Juvara, con la collaborazione di Michele Li Volsi.

Il 7 luglio scorso Piero Juvara è stato insignito, nel corso di una cerimonia nella corte di Palazzo Cantarella, del premio letterario alla sicilianità  Akademon, nell’ambito della decima edizione del film festival Etnaci di Aci Sant’Antonio.

Ed i premi per “Il Professore e la Ballerina” non sono ancora finiti…per il film sono in arrivo altri riconoscimenti. Tutti meritati per una squadra che ha ben lavorato, prediligendo la qualità e la professionalità.

Piero Juvara

Piero Juvara  è  nato  a Catania nel 1950 ed è, oltre che commediografo, anche autore di testi di cabaret, poeta  e giornalista free lance. Per il teatro ha scritto numerose commedie alcune delle quali  già  rappresentate con buon successo di pubblico  e di critica come “Le Nozze di Armando” (scritta  per   Enrico Guarneri), “U Cuntrattu” (Ppi favuri facitulu masculu),  “Quelli che aspettano”,  “Chi si accontenta… gode?”  e  “Tutto suo padre”. Per  la  poesia  ha pubblicato tre volumi di versi, mentre  per  il giornalismo numerosi sono  i suoi  resoconti  di  viaggio (Vietnam, Venezuela,  Caraibi,  Cuba,  Brasile,  Colombia, Panama,  Dubai e Golfo di  Oman  e  altri ancora) e  le  sue  interviste a  personaggi  celebri,  come lo scrittore Royston Ellis (il poeta dei Beatles) o come  il Capitano  Don Gregorio La Fuente  (l’ispiratore del personaggio di Santiago nel  famoso  romanzo  “Il Vecchio e  il mare”  di  E. Heminguay)  o  al  grande  pittore  di origine siciliana Paul Pennisi, tanto  per  citarne  alcuni. Per  il  cabaret  ha  scritto  per  il  famoso Gruppo-Spettacolo  “La Forbice” e per altri noti artisti e gruppi siciliani.

I suoi racconti sono inseriti nella Raccolta “Racconti Gialli Sui Generis” – Torino 2014 e nel libro “Il pozzo delle tre lune” – 14 racconti – 3 autori (Adriano Di Gregorio – Piero Juvara e Mario Lo Giudice). Edizioni Algra Editore  – 2017 e pubblicate in diverse riviste anche a carattere nazionale.  Come  soggettista e  sceneggiatore  ha realizzato  con il   regista Franco Maricchiolo  nel 2008 il famosissimo cortometraggio “Il vecchio e la bici”, (oggi considerato un fenomeno del web) e nel  2014  “Il Castello Incantato”  ispirati  a  personaggi  veramente esistiti; mentre con il regista Davide Catalano ha realizzato nel 2011 “Di Terra in Terra”, basato sul tragico tema dell’immigrazione clandestina. Nel 2017 ha realizzato con l’attore e  regista Michele Li Volsi il mediometraggio “Il professore e la ballerina”, tratto dal libro “Il pozzo delle tre lune”.

Michele Li Volsi

Michele Li Volsi,  siciliano Doc, è attore, regista e opinionista. Ha svolto diversi master class di recitazione e corsi di doppiaggio con i grandi maestri del cinema come Giorgio Albertazzi, Giancarlo Giannini, Francesco Cavuoto, Alessandro Quarta, Chiara Colizzi, Monica Ward, Luca Ward, Vito Caporale, Albert Hear. Ha partecipato a diverse fiction come “Solo per Amore”, “Se vi inginocchiate vi Perdono”, “Squadra Antimafia”, “Borsellino” ecc. Ha girato diversi cortometraggi ed ha ottenuto diversi riconoscimenti. Per il corto “God’s Forgiveness”, già premiato al Festival di Cinisi 2017 categoria miglior attore, Li Volsi ha ricevuto il Premio come Miglior Sceneggiatura al Cefalù Film Festival, sfidando altri 1500 corti. Il lavoro, che tratta argomenti quali il bullismo, la povertà, la violenza sulle donne, è stato girato tra Erice e Marsala. E’ stato ospite alla “Vita in Diretta” e a “Forum”.

Trailer “Il professore e la ballerina”

 

About Maurizio Sesto Giordano 649 Articles
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*