A Catania il congresso Interregionale dei donatori di sangue FIDAS Centro, Sud e Isole

L’ADVS onlus, Associazione provinciale Donatori Volontari di Sangue di Catania, nel 35° anno dalla sua istituzione a Catania, in collaborazione con la FIDAS Nazionale (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) organizza nei giorni 20 e 21 ottobre a Catania il congresso “Interregionale FIDAS Centro, Sud e Isole”, che fa seguito ai due appuntamenti di Torviscosa (UD) del 22 settembre per l’area Nord Est e del 6 ottobre di Imperia per i donatori Fidas del Nord Ovest.

Il programma della manifestazione, che ha ricevuto il patrocinio gratuito della Presidenza e dell’Assessorato alla Salute della Regione Siciliana e della Città Metropolitana di Catania e dei Comuni di Catania e di Tremestieri Etneo (dove l’Advs ha la sede operativa e l’unità di raccolta sangue accreditata dalla Regione), dell’ARNAS Garibaldi e del CSVE, si articolerà in una giornata iniziale sabato 20 ottobre, con la cerimonia inaugurale, che si svolgerà presso il Centro Fieristico “Le Ciminiere”, mentre i lavori di domenica 21 ottobre si svolgeranno nella sala meeting dell’Hotel “Le Dune” di Viale Kennedy. La cerimonia inaugurale prevede inoltre la visita dei partecipanti al “Museo Storico dello Sbarco in Sicilia 1943”, al fine di arricchire l’evento di contenuti storico-culturali.

(da sin) Il presidente dott. Salvatore Caruso, durante un recente corso di aggiornamento tenutosi a Catania su “La donazione di sangue… in qualità e sicurezza”, il dott. Attilio Mele del Centro Regionale Sangue e il dott. Giovanni Garozzo dell’Avis di Ragusa

La manifestazione, che si propone come occasione di confronto esperenziale e di approfondimento in materia di donazione di sangue e di promozione della cultura donazionale – anticipa il presidente Advs di Catania, dott. Salvatore Caruso, anche nella veste di presidente della FIDAS Sicilia – vedrà la partecipazione dei rappresentanti associativi Fidas provenienti dalle regioni del Centro Sud Italia, della Sicilia e della Sardegna, oltre che dei rappresentanti istituzionali regionali e dei servizi sanitari e trasfusionali, nonché degli operatori che a vario titolo svolgono la propria attività nell’ambito associazionistico e del volontariato”. Prevista, in particolare, la presenza di una numerosa rappresentanza di donatori della Basilicata, regione dove sarà organizzato nel 2019, e precisamente a Matera, il 57° Congresso Nazionale Fidas.

“Le tematiche e gli argomenti che saranno trattati nella due giorni – continua il presidente Caruso – saranno oltre quelli di carattere generale che interessano il mondo associazionistico, quali la recente riforma del terzo settore e la normativa della privacy, anche quelli specifici propri del settore sangue, come i livelli di sicurezza in ambito trasfusionali, la selezione del donatore, i rapporti servizi trasfusionali / associazioni di donatori, promozione della cultura della solidarietà e del dono, incremento dei livelli donazionali e delle donazioni in aferesi”.

Vincenzo Caruso

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*