“Detective per Caso”, una bella storia di amicizia nel segno dell’integrazione

“Detective per Caso”, del regista Giorgio Romano, sarà presentato ufficialmente alla Festa del Cinema di Roma, domenica 21 ottobre. 

“Dove c’è il talento non esistono barriere”, è lo slogan dell’Accademia “L’Arte nel Cuore” che insieme ad Addictive Ideas srl, ha prodotto il primo film interpretato da attori protagonisti disabili e normodotati. Un evento fuori dal comune nato dal progetto di Daniela Alleruzzo, siciliana, nativa di Agira, e Presidente dell’Accademia di teatro l’Arte nel Cuore con sede a Roma, unica accademia ad integrare persone con disabilità e non, ideatrice e produttrice dell’opera cinematografica.

I ragazzi dell’Accademia L’Arte nel Cuore hanno dimostrato, attraverso lo sviluppo di una trama originale, capace di mixare momenti di riflessione ad altri ricchi di comicità, la loro bravura riuscendo ad evidenziare doti attoriali di buon livello artistico.

La vicenda racconta di sei ragazzi che vivono vite diverse trovandosi riuniti per raggiungere un particolare obiettivo quello di salvare uno di loro, finito nei guai per questioni di cuore e… malaffare. Lo spettatore rimane attratto proprio dall’intensità delle scene, dal clima di profonda amicizia che si crea nel gruppo, ma anche dalla normalità con la quale i ragazzi si muovono sul set.

Molto professionale la regia di Giorgio Romano,  lodevole il progetto e la perfetta organizzazione, sostenuta anche da Alex Pacifico che ne ha reso possibile la produzione.

Da segnalare tra gli attori il bravissimo Giuseppe Rappa, nato disabile, a Partinico, coprotagonista del film, da ricordare anche gli attori professionisti, che hanno voluto omaggiare con la loro presenza le riprese: Claudia Gerini, Paola Cortellesi, Valerio Mastandrea, Lillo, Stella Egitto,Stefano Fresi, Massimiliano Bruno, Andrea Preti, Paola Tiziana Cruciani,Mirko Frezza, Tony Cairoli, Rosaria Renna, Luca Capuano, Mario Ermito.

CAST

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*