Serie A, Amatori Catania battuta 17-10 al “Paolone” dalla Capitolina

Mischie a confronto tra Amatori e Capitolina al "Paolone"

Dopo la vittopria in casa dell’Aquila, al debutto in serie A, non si ripete l’Amatori Catania di Ezio Vittorio e Giuseppe Costantino. I biancorossi infatti nel pomeriggio al “Benito Paolone” sono stati superati per 17-10 dall’Unione Capitolina. Al “Paolone” si è comunque giocata una gara tirata e in bilico fino ai minuti finali, con i padroni di casa in vantaggio 10.3 nei primi 40′ e con i laziali che si sono imposti invece nella seconda frazione recuperando e siglando la meta della vittoria a 3′ dalla fine, resistendo poi al ritorno dell’Amatori Catania.

A sbloccare l’incontro al 4′ la Capitolina con un calcio piazzato di Colitti ma al 10′ meta di Borina trasformata dall’apertura argentina Madero e vantaggio biancorosso per 7-3. I primi 40′ si chiudevano ancora con un piazzato di Madero al 23′ ed un ritorno della Capitolina arginato dalla mischia etnea. Primo tempo 10-3 per l’Amatori Catania.

Nella ripresa laziali più determinati e che al 18′ andavano in meta con Mazzi e lo stesso trasformava per il 10-10. Nei minuti finale un errore dei padroni di casa mandava in meta al 37′ Colitti e Mazzi trasformava per il 17-10 per gli ospiti che poi difendevano il risultato ed espugnavano così il “Paolone”.

Davvero un peccato per l’Amatori Catania che, comunque, ha lottato sino alla fine ed ha conquistao un punto utile per la classifica.Domenica prossima trasferta per l’Amatori in casa del Club I Medicei.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*