Donatori sangue, riunione programmatica della Fidas Sicilia a Tremestieri Etneo

Nella sede sociale dell’Advs-Fidas (Associazione provinciale Donatori Volontari di Sangue) di Catania a Tremestieri Etneo, sabato 17 novembre si è riunito il Consiglio Direttivo Regionale della Fidas Sicilia (Federazione Italiana Associazione Donatori di Sangue).

Tra i punti all’ordine del giorno, l’aggiornamento ed approfondimento di alcuni tematiche cogenti e di particolare importanza per le associazioni, quali la riforma del terzo settore e il regolamento europeo sulla privacy, con tutti gli adempimenti e complicanze applicative, oltre ai tempi specifici che attengono alla organizzazione del sistema sangue in Sicilia, e ciò nell’ottica della promozione di una cultura solidaristica e di una sempre più diffusa coscienza del dono del sangue, quale gesto di alto valore umano e sociale.

Ai lavori del Direttivo, coordinati dal presidente Fidas Sicilia e dell’Advs etnea dott. Salvatore Caruso, è intervenuto anche il sindaco di Tremestieri Etneo, dott. Santi Rando, che nel portare il saluto e il benvenuto dell’Amministrazione comunale, richiamando i valori solidaristici che da sempre contraddistinguono la comunità tremestierese, quale “Città della Pace e del Dono”, ha voluto manifestare la bella e proficua collaborazione che l’Amministrazione intrattiene con la locale associazione Advs, nella condivisione ed organizzazione di eventi ed iniziative che contribuiscono alla crescita della collettività.

Il presidente Caruso dopo aver presentato la realtà siciliana della Fidas, con 9 realtà associative ( Alcamo, Palermo, Termini Imerese, Milazzo, Agrigento, Caltanissetta, Gela, Paternò e Catania) e con un contributo all’autosufficienza sangue di oltre 25.000 unità di sangue raccolte all’anno, ha ringraziato il sindaco Rando per la particolare sensibilità ed attenzione che rivolge al mondo del volontariato e alle tematiche sociali, auspicando che dalla testimonianza di questa bella esperienza collaborativa possano svilupparsi e rendersi concrete similari azioni collaborative anche in altre realtà locali.

Tra gli impegni programmati dal Direttivo Fidas anche un corso di aggiornamento per direttori sanitari e medici selezionatori  delle unità di raccolta sangue associative da realizzarsi ad Agrigento il prossimo 23 febbraio.

Vincenzo Caruso

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*