Serie C, il Catania si impone 2-0 in casa del Matera, in rete Vassallo e Calapai

Matera-Catania: 0-2

Su un terreno infame e sotto la pioggia il Catania di Andrea Sottil ha battuto oggi pomeriggio per 2-0 il Matera, grazie alle reti di Vassallo e Calapai conquistando tre punti preziosissimi. Rispetto alla risicata vittoria casalinga con la Reggina, il Catania visto oggi in casa del Matera ha mostrato personalità ed è stato più pericoloso e manovriero rispetto ai padroni di casa che, solo nel primo tempo, hanno cercato di mettere in difficoltà i rossazzurri, inoltre il Materà dal 67′ ha giocato in inferiorità numerica per l’espulsione, per doppia ammonizione, di Sepe per fallo su Manneh.

Gara condizionata dalle cattive condizioni del campo e Matera pericoloso solo con Bangu ma più propenso a difendersi e Catania schierato in attacco con un Curiale, però, poco ispirato. Al 35′ occasione con Aya che di testa sfiora il vantaggio e lo stesso giocatore un minuto dopo viene strattonato in area, ma l’arbitro non concede il rigore. Catania in vantaggio al 40′ con un tiro poderoso di destro di Vassallo che batte il portiere avversario. Ed il primo tempo si chiude con il vantaggio di 1-0 per i rossazzurri.

Nella ripresa padroni di casa sono intenzionati a riportare in parità la gara, entrano Scaringella, Galdean e Garufi, ma la loro manovra è prevedibile ed il Catania controlla il vantaggio e mette in campo forze fresche: Marotta e Manneh per Curiale e Barisic. Al 67′ Catania in superiorità numerica per l’espulsione di Sepe e rossazzurri che sfiorano più volte il raddoppio con Marotta e Manneh con il Matera che si salva per gli interventi del portiere Farroni. Tra i rossazzurri subentrano poi Biagianti e Scaglia e nel recupero Calapai (per Vassallo) che proprio al 94′ sigla il 2-0 che chiude, dopo 5′ di recupero, la partita.

Etnei che hanno disputato davero una gara di carattere, soprattutto nella ripresa, conquistando meritatamente tre punti fondamentali per il cammino in campionato. Catania che adesso riposerà nel prossimo turno e che si porta a 24 punti. Prossimi appuntamenti il 5 Dicembre in Coppa Italia in casa del Sassuolo e poi in campionato il 9 sul terreno del Bisceglie.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*