Lidl domani apre nuovo store a Gravina di Catania, è il 45° in Sicilia: investimento da 7 milioni di euro, 23 nuove assunzioni e riqualificazione urbana

La presentazione di stamattina: da sinistra Rapisarda, Giammusso e Magarini

Lidl, catena di supermercati leader in Italia, continua il suo piano di espansione in Sicilia con un investimento di oltre 7 milioni di euro, a Gravina di Catania in via Etnea, dove domani, giovedì 29 Novembre alle ore  8, apre un nuovo punto vendita.  Si tratta del 45° in Sicilia, Regione dove il gruppo della grande distribuzione conta già oltre 1.230 collaboratori su un totale di oltre 15 mila a livello nazionale. Con 23 nuove assunzioni per il punto vendita di Gravina, Lidl registra in Sicilia una crescita di organico del 28% rispetto all’anno scorso.

In provincia di Catania l’azienda occupa complessivamente oltre 530 dipendenti impiegati nei 13 punti vendita del catanese e nel centro logistico da oltre 45.000 mq di Misterbianco.  Il piano di investimenti, le opere di urbanizzazione realizzate a Gravina di Catania e le ricadute positive sul fronte dell’occupazione sono stati illustrati oggi in conferenza stampa nei locali del nuovo store dal Direttore Regionale Lidl Italia,  Antonio Roberto Rapisarda, dal Coordinatore Regionale Sviluppo Lidl Italia Riccardo Magarini e dal sindaco di Gravina Massimiliano Giammusso. La nuova struttura di via Etnea è alimentata interamente da energia derivata da fonti rinnovabili, è dotata di un pannello fotovoltaico da 43,25 kW ed èstata realizzata con materiali ecocompatibili, in linea con l’approccio “green” dell’azienda. Il negozio sviluppa un’area vendite di circa 1.000 metri quadrati, è dotato di un ampio parcheggio e di due postazioni per la ricarica di veicoli elettrici.

“A Gravina abbiamo realizzato un investimento significativo – ha affermato il Direttore Regionale Lidl Italia,  Antonio Roberto Rapisarda – sviluppato secondo tre criteri: sostenibilità ambientale, riqualificazione urbana e sviluppo economico del territorio. Continueremo ad investire in Sicilia, dove quest’anno abbiamo incrementato del 28% l’organico aziendale”.

A Gravina, oltre all’apertura del nuovo punto vendita, Lidl Italia ha realizzato importanti opere di urbanizzazione per un valore complessivo di circa 1 milione di euro. E’ stata ampliata, infatti, la sede stradale di via Etnea, dove è stato costruito un nuovo marciapiede; è stata migliorata l’intera viabilità lungo il perimetro del punto vendita e sono state realizzate alcune aree verdi, creando un polmone urbano con un parco giochi dotato di scivoli e altalene, una delle quali studiata appositamente per i bambini disabili.  A breve, inizieranno i lavori per la realizzazione della rotatoria nel tratto tra Via Etnea e la nuova viabilità.

“Con il punto vendita di Gravina non apriamo solo un supermercato, ma offriamo  un servizio in più alla cittadinanza, ascoltando i bisogni delle Istituzioni e rispondendo con flessibilità e disponibilità – ha continuato il Coordinatore Regionale Sviluppo Lidl Italia Riccardo Magarini – questo per noi si chiama “fare rete” creando un sistema virtuoso di relazioni tra pubblico e privato”.

Sugli scaffali del nuovo punto vendita l’Azienda offrirà, oltre al classico assortimento con più di 2.000 referenze, anche una selezione di prodotti della tradizione locale: salumi, formaggi come il primosale o la provola, sugo di pomodoro ciliegino, il pesto rosso alla siciliana, il pistacchio, i vini, ma anche diversi tipi di pane e specialità tipiche made in Sicily. Lidl, infatti, nell’Isola, come nelle altre regioni in cui è presente, ha avviato una collaborazione con alcuni fornitori di prodotti locali.

Lidl in Sicilia

Sul versante occupazionale, l’apertura del nuovo punto vendita di via Etnea a Gravina di Catania ha consentito l’assunzione di 23 nuove figure professionali. In Sicilia, Lidl Italia opera da oltre 10 anni,   conta 45 punti vendita e impiega complessivamente 1.230 addetti. Nel Catanese il gruppo della Grande Distribuzione occupa oltre 530 dipendenti nei 13 negozi della provincia etnea.

IL PIANO DI SVILUPPO IN ITALIA 2018

Lidl Italia ha annunciato un piano di investimenti da oltre 350 milioni di euro per l’anno 2018 che comprende lo sviluppo della rete vendita con l’apertura prevista di oltre 40 nuovi supermercati per l’anno in corso, mantenendo così lo stesso trend di aperture e di nuove assunzioni del 2017.

Company profile Lidl

Lidl è presente in Italia da 26 anni. Ad oggi, può contare su una rete di più di 600 punti vendita in 19 regioni che occupano oltre 15.000 collaboratori. Il rifornimento quotidiano dei negozi è garantito da 10 piattaforme logistiche dislocate sul territorio nazionale. Negli ultimi anni è stato portato avanti un percorso di profondo rinnovamento dell’insegna che, da un lato, ha coinvolto il radicale ammodernamento della rete vendita per offrire un’esperienza d’acquisto più piacevole e funzionale ai clienti, dall’altro ha visto la completa revisione dell’assortimento di prodotti a scaffale con una netta virata verso il Made in Italy. Attualmente, oltre l’80% dei prodotti offerti dall’insegna è prodotto in Italia.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*