Eletto il primo sindaco dei Ragazzi all’Istituto “San Vincenzo” di Catania

Giuro di essere fedele alla Repubblica…. di osservare lealmente le leggi dello Stato. M’impegno a collaborare per il bene della scuola, piccola città e per la crescita sociale e civile della Comunità scolastica”. Con questa formula Beatrice Spina della classe quinta della scuola primaria  dell’Istituto San Vincenzo di Catania, ha prestato solenne giuramento tenendo ferma la mano sul testo della Costituzione.

Hanno recitato la formula in forma corale il vice sindaco Gallage F. Daham e i Consiglieri Gallage F. Aleesha, Ghidaoui Nasim, Biondi Michelle e Grasso Giuseppe.

Il progetto, che ha avuto inizio nel mese di Novembre, ha visto gli alunni impegnati in una seria campagna elettorale, senza competizione, dove ciascuno ha dapprima studiato, grazie all’ambito disciplinare di Cittadinanza e Costituzione, inserito quest’anno fra le materie per la classe, i principi fondamentali sanciti dalla nostra Costituzione e le leggi a tutela dei fanciulli, valorizzando creativamente la giornata del 20 Novembre, e poi preparato il proprio programma elettorale a favore dell’istituzione scolastica e degli alunni che la frequentano.

Lo stesso 20 Novembre, dopo aver ripresentato in forma breve, gli elementi fondamentali del proprio programma elettorale, i candidati sindaci Spina Beatrice, Biondi Michelle, Grasso Giuseppe e Gallage F Daham, hanno partecipato alle votazioni e allo spoglio delle schede. La votazione più alta ha portato l’alunna Spina Beatrice ad essere eletta sindaco dell’Istituto.

Nella settimana successiva, gli alunni, accompagnati dai docenti, hanno anche fatto visita al Palazzo Comunale e dialogato con assessori e Consiglieri, prendendo parte come ospiti, anche alla manifestazione presso l’Aula Consiliare organizzata dal Kiwanis Club a favore della lotta contro la SMA.

Il progetto, che proseguirà lungo il corso di tutto l’anno scolastico, è coordinato dall’insegnante Antonio Amato, che continuerà a seguire gli alunni favorendo e attivando iniziative e progetti che li rendono protagonisti attivi e responsabili del proprio percorso di crescita personale e scolastico.

 A conclusione della Cerimonia di insediamento, tenutasi il 19 dicembre in uno dei saloni dell’Istituto San Vincenzo, il preside dell’Istituto Giuseppe Adernò, anche coordinatore dei CCR ha espresso vivi complimenti nel vedere che il progetto didattico entra anche nelle scuole paritarie e contribuisce alla formazione integrale degli studenti. Il DS ha esortato docenti e alunni a seguire sempre le regole del vivere comune e del rispetto, elemento quanto mai necessario in ogni ambiente educativo ed ha esortato gli alunni a tenere sempre fra i ricordi più cari giornate come questa, vissute all’insegna del crescere insieme e dello spendersi per il bene degli altri.

Il neo sindaco, ricevuta e indossata la fascia tricolore e pronunciata la formula di giuramento, è stata accolta da docenti, compagni e alunni dell’Istituto con applausi e abbracci calorosi e con non poca commozione, ha tenuto il primo discorso di saluto e rinnovato il suo impegno a servizio della scuola.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*