Una due giorni, il 5 e 6 Gennaio, alla “Cittadella” di Catania per ricordare Roberto “Roccia” Maccarrone

Il Torneo di mini rugby dello scorso anno

Ritorna anche quest’anno, con la XXIV edizione, il Memorial Roberto Maccarrone, iniziativa che vuole ricordare alla Cittadella universitaria di Catania l’architetto-rugbista, detto “Roccia”, terza linea di Cus Catania ed Amatori Catania, scomparso il 23 Dicembre del 1994. Il Memorial, come sempre, immancabile appuntamento di inizio anno, è stato organizzato dagli Old del Cus Catania col presidente Renato Papa, dal Cus Catania con il responsabile di sezione Nino Puleo, dalla prof.ssa Maria Grazia Fiammingo e col patrocinio del Comitato Regionale siciliano del presidente Orazio Arancio.

La locandina del Memorial

Le due giornate per ricordare Roberto si svolgeranno domani 5 e domenica 6 Gennaio. Il 5 Gennaio, dalle 9,30, alla “Cittadella” gli Old si incontreranno per disputare un torneo a tre squadre che saranno formate in campo stesso, con lo spirito che caratterizza e accomuna i  giocatori Old e che si incontrano per ricordare un amico e compagno di squadra scomparso come Riccardo e come è successo lo scorso 29 Dicembre quando si è reso omaggio ad Enzo Nicotra.  Nel torneo si ritroveranno giocatori provenienti dai club Old di Catania, Siracusa, Messina con in testa chiaramente quelli del Cus Catania.

Roberto “Roccia” Maccarrone

La due giorni del Memorial Maccarrone si concluderà poi domenica 6 Gennaio dalle 9,30 con il Torneo di mini rugby con le categorie under 6, 8, 10, 12. La squadra vincitrice del torneo under 12 riceverà il trofeo offerto dalla moglie di Roberto, la prof.ssa Maria Grazia Fiammingo, alla presenza del figlio Vittorio. Saranno più di 200 i piccoli in campo e le società presenti saranno: Cus Catania, Ragusa, San Gregorio, Briganti Librino, Amatori Catania ARL, Milazzo, Syrako. Saranno ben 16 le formazioni in campo: 5 per la 12 e, cinque per la 10, 4 per la 8 e 2 per la 6.

Anche stavolta il Memorial Maccarrone sarà una occasione per ritrovare, riunire, in campo o a bordo campo, appassionati e tantissimi amici, mini rugbisti ed old, che non vorranno perdere l’ennesimo appuntamento per ricordare Roberto, per stare insieme ed iniziare così nel modo migliore il nuovo anno.

di Maurizio Sesto Giordano 698 articoli
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*