Premio Natale-Città di Tremestieri Etneo, ultimi appuntamenti l’11 e 12 gennaio

Dopo la presentazione del Premio Natale – Città di Tremestieri Etneo nell’Aula Consiliare, mercoledì 9 gennaio, a cura dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Santi Rando, l’inaspettato successo di pubblico e di partecipanti tra docenti, bambini e ragazzi delle numerose scuole e istituti scolastici, presenti alle ore 19  nella chiesa madre–parrocchia Santa Maria della Pace e nell’attiguo salone oratorio parrocchiale per la cerimonia di premiazione della sezione di grafica per le scuole di ogni ordine e grado e di poesia per le scuole primarie del Premio, ha chiuso la prima parte delle celebrazioni del Trentennale del Premio che ha avuto come primo ospite d’onore il pluripremiato fotoreporter catanese Antonio Parrinello.

Il fotoreporter ha presentato un video-audio con i suoi scatti sul tema dell’immigrazione che, a grande richiesta, sarà riproposto venerdì 11 gennaio, alle ore 18, nella nuova cerimonia di premiazione, questa volta con la presenza dell’arcivescovo di Catania, mons. Salvatore Gristina, a testimonianza del riconosciuto valore e rilevanza del Premio, nato per volontà del parroco don Salvatore Consoli, nel 1989, e continuato sino a d oggi sotto l’organizzazione puntuale della parrocchia di Tremestieri Etneo.

Per i riferimenti dei vincitori della prima tornata di premiazione rimandiamo alla pagina facebook del Premio, dove è possibile visionare anche il video dei disegni premiati e segnalati e una selezione di foto della serata, e ai siti web literary.it e concorsiletterari.it.

Ora l’appuntamento è per l’11, sempre nella parrocchia Santa Maria della Pace, per la premiazione delle sezioni di poesia in lingua italiana e di “poesia giovane” e di “poesia in lingua siciliana” con poeti vincitori provenienti da Voghera (PV), Saracena (CS), Cefalù (PA), Calascibetta (EN), Mistretta (ME), Monterosso Almo (RG) e da Catania e provincia. Con gli intermezzi musicali del Maestro Alfredo D’Urso alla chitarra, si susseguiranno anche le poesie premiate della sezione per le scuole secondarie di 1° e 2° grado partecipanti al Premio e sarà consegnata la Targa “Salvo Nibali” al giornalista Domenico Interdonato, di Messina, presidente dell’UCSI Sicilia.

Ma l’appuntamento ultimo di quella che è stata definita la “Settimana del Premio” è per sabato 12 gennaio, sempre nei locali della parrocchia, per l’evento dell’Annullo speciale filatelico, a cura di un ufficio postale temporaneo- dalle ore 14 alle ore 20, a valorizzare e concludere il Premio e a partire dalle ore 19 l’atteso concerto del Coro polifonico Freedom in uno con il recital di poesie “Trent’anni di Primi Premi” per un breve excursus tra le poesie premiate e presenti nei quaderni antologici preparati negli anni del Premio.

Vincenzo Caruso

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*