Just Dance World Cup 2019, il siciliano Antonino Pomilia Campione Italiano del videogioco di Ballo

Antonino Pomilia

Un nuovo astro nascente del ballo italiano si sta facendo strada grazie agli esport, gli sport competitivi digitali: Antonino Pomilia, 20 anni, di Mazara del Vallo, si è appena riconfermato miglior Just Dancer d’Italia alla finale nazionale della Just Dance World Cup 2019, la competizione globale dedicata al gioco di ballo per eccellenza ormai giunta alla sua terza edizione. La finalissima ha visto i migliori otto ballerini di Just Dance 2019 sfidarsi sulle note delle hit del momento per ottenere il primato nazionale e la possibilità di partecipare alle finali mondiali che si terranno in Brasile nei prossimi mesi.

La sfida a ritmo di musica, andata in onda su MTV.it e sul Canale YouTube Nickelodeon Italia, ha confermato il talento e la forza di volontà dei gaming dancer della penisola dopo le entusiasmanti fasi di qualificazione online e offline tenutesi tra luglio e ottobre. A coronare Antonino con il titolo di miglior ballerino di Just Dance italiano due giudici d’eccezione: LaSabri, creator con oltre 3 milioni di follower, e Lala, ballerina professionista e coreografa ufficiale di Just Dance. Ad attendere il campione italiano in carica, c’è un volo che lo poterà in Sud America per sfidare i migliori giocatori di Just Dance 2019 provenienti da 18 Stati diversi. Che vinca il migliore!

Il nuovo Just Dance 2019, disponibile su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, Nintendo Wii U, Nintendo Wii e Xbox 360, propone ben 40 nuovi brani per tutti gli amanti del ballo, che potranno divertirsi sulle note delle migliori tracce musicali del momento con coreografie esclusive realizzate da numerosissimi artisti e professionisti. Quello con Just Dance è un appuntamento annuale che nessun fan della danza più sfrenata può perdersi: è merito del suo ritmo travolgente e dei suoi passi di ballo sempre attenti alle tendenze del momento se questo videogioco targato Ubisoft è diventato col tempo un vero e proprio fenomeno di costume.

Just Dance è l’alleato ideale di ogni festa e il perfetto compagno per un pomeriggio a casa con parenti e amici, non importa se l’obiettivo è decretare il miglior ballerino del gruppo o semplicemente scatenarsi spensieratamente a ritmo di musica. L’edizione 2019, inoltre, può contare sulla creatività e sull’estro di artisti con i background più diversi, tra cui lo street artist Chanoir e lo studio di animazione Clay Animation, che hanno contribuito alla creazione delle coreografie del gioco. Dopo il grande successo dello scorso anno, torna anche l’acclamata Kids Mode, un’intera modalità dedicata ai più piccoli. Una squadra di esperti dello sviluppo dei bambini, insieme al team di Ubisoft, ha studiato nuove interfacce, nuovi personaggi e ben 8 coreografie per stimolare lo sviluppo dei più piccoli attraverso il ballo.

E se si vuole ballare in compagnia? Niente paura, non servono controller aggiuntivi, ma solo il proprio smartphone e Just Dance Controller, l’applicazione per smartphone che permette a tutti di lanciarsi nel divertimento senza bisogno di ulteriori dispositivi. Divertimento infinito a portata di mano per non smettere mai di ballare, mantenendosi sempre in forma. Just Dance 2019 anche quest’anno è pronto ad animare qualsiasi evento con una selezione dei migliori brani del momento come Work Work di Britney Spears, One Kiss di Dua Lipa e Calvin Harris, I Feel It Coming di The Weekend e Daft Punk e tanti altri, non resta che ballare!

 

INFORMAZIONI SU UBISOFT
Ubisoft è un gruppo leader in tutto il mondo nella produzione, pubblicazione e distribuzione di software d’intrattenimento interattivo, con un ricco portfolio di prodotti di successo, tra cui figurano Assassin’s Creed, Just Dance, Tom Clancy’s, Rayman, Far Cry e Watch Dogs. I team di sviluppo e le filiali commerciali di Ubisoft sono costantemente impegnati nel creare esperienze di gioco originali e memorabili su qualsiasi piattaforma, come console, smartphone, tablet e PC. Per l’anno fiscale 2016/17 Ubisoft ha realizzato un fatturato di 1,460 milioni di Euro. Per maggiori informazioni consulta il sito: www.ubisoftgroup.com.

 

INFORMAZIONI SU UBISOFT ITALIA
Nel 1995 nasce Ubisoft S.p.A., la filiale italiana del gruppo, che impiega oltre 30 persone in attività di comunicazione, marketing e commercializzazione di videogiochi sviluppati internamente e da terze parti. Nel 1998 nasce Ubisoft Milan, lo studio di produzione italiano che occupa oltre 60 persone, impegnate in attività di sviluppo, game design, grafica, animazione e sound design. Lo studio italiano, nei quasi venti anni di attività, ha realizzato numerosi progetti per tutte le piattaforme disponibili sul mercato e distribuiti in tutto il mondo.

ABOUT VIACOM INTERNATIONAL MEDIA NETWORKS PER MTV E NICKELODEON
Viacom è uno dei principali network globali produttori di contenuti di intrattenimento. I brand Viacom sono complessivamente disponibili in oltre 3,4 miliardi di case in tutto il mondo in circa 180 Paesi, tradotti in 40 lingue e distribuiti attraverso più di 200 canali TV gestiti a livello locale e più di 550 TV properties sui media digitali e mobile. In Italia, Viacom possiede al 100% i brand MTV, Nickelodeon, Comedy Central, Paramount Channel, VH1 e Spike, distribuiti a livello lineare sulla piattaforma Sky (MTV, MTV Music, MTV Hits, MTV Rocks, Comedy Central, Nickelodeon, NickJr e TeenNick) e sul fta (Paramount Channel, VH1 e Spike e Super! in JV al 50% con DeAgostini Editore) e a livello non lineare. Andrea Castellari è l’Amministratore Delegato di Viacom International Media Networks Italia. Web:Viacom Italia. La concessionaria è Viacom Pubblicità & Brand Solutions. Web: Viacom Pubblicità.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*