“Sport & Legalità”, concluso il Torneo di calcio a 5, il 30 gennaio al via il Trofeo “Sant’Agata”

Atto conclusivo per il Torneo di Calcio a 5 della X edizione del progetto “Sport & Legalità”.

Il 10 gennaio gli impianti universitari del CUS Catania hanno ospitato la finalissima tra gli istituti “Battisti” e “Leonardo Da Vinci” (Mascalucia). La gara, al cardiopalma come ogni incontro calcistico che si rispetti, ha visto prevalere i primi per 3-2 dopo i tiri dal dischetto (1-1 il risultato nei tempi regolamentari).

Nell’incontro per il 3° e 4° posto successo per la “San Giovanni Bosco” per 5-3 contro la “Maiorana”. Grande l’entusiasmo durante le premiazioni (con riconoscimenti collettivi ed individuali) per un torneo che ha saputo catalizzare sin da Novembre l’attenzione delle venti scuole aderenti all’iniziativa che, come di consueto, hanno dimostrato un notevole spirito partecipativo alla programmazione sportiva di cui consta “Sport & Legalità”.

Programmazione che peraltro si rinnoverà già a partire dal 30 gennaio, con il “Trofeo Sant’Agata”, corsa podistica sulla distanza di 1200 metri, ufficialmente inserita lo scorso anno dal Comune di Catania tra le attività collaterali delle festività agatine.

Nel corso dell’evento, che verrà disputato negli impianti del CUS Catania con la supervisione della sezione atletica leggera, si svolgeranno due competizioni (una maschile e una femminile) per un totale di ben 200 atleti ai blocchi di partenza. L’evento podistico farà infine da apripista ad una conferenza sul razzismo nello sport, leit motiv della parte didattica del progetto, in programma il 15 Febbraio a partire dalle ore 9:00 nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Agrarie, in presenza di esponenti delle Forze Armate, delle Forze dell’Ordine e del mondo dello sport.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*