Serie A2, la Copral Muri Antichi in cerca di punti salvezza contro il Crotone

Vincenzo Carchiolo, Copral Muri Antichi

La Copral Muri Antichi torna nella vasca di casa, sabato 16 febbraio, della piscina comunale di Nesima, con inizio alle ore 15, con i ragazzi di Puliafito chiamati ad affrontare il Crotone in una sfida decisiva per il prosieguo del campionato della Copral.

I Muri Antichi sono a caccia di punti per poter tornare a respirare e per cercare di abbandonare l’ultima posizione in classifica e quale migliore occasione per dare una sterzata decisa in uno scontro diretto come quello contro la formazione calabrese? Come sempre ci si aspetta l’affetto e la partecipazione del caloroso pubblico a sostenere i ragazzi in questa cruciale sfida salvezza.

“In casa non possiamo più sbagliare – così esordisce il presidente Spinnicchia – l’impegno di domani è alla nostra portata, non possiamo rinviare ancora l’appuntamento con la vittoria. Da questo momento in poi in casa non possiamo lasciare più nulla di intentato e cercheremo di fare qualche colpo anche fuori. A maggior ragione contro le squadre concorrenti per la salvezza per noi la vittoria è un obbligo”.

Dello stesso avviso il timoniere dei Muri, Giovanni Puliafito che afferma: “Domani c’è solo un risultato da ottenere ed è la vittoria. Sarà una gara delicata, ci sarà il peso della responsabilità ma siamo pronti a questo. I ragazzi stanno dando l’anima, non posso rimproverare nulla loro fino a questo momento, continuiamo così fino alla fine e sono sicuro che riusciremo a salvarci”.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*