Controlli del Commissariato di Nesima per la repressione del consumo di droga nelle scuole

Intervento degli agenti

Lo scorso  14 febbraio, nell’ambito di mirati controlli disposti dal Questore di Catania Alberto Francini, sono stati svolti dei servizi finalizzati a frenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti all’interno e nei pressi degli istituti scolastici catanesi. A tal riguardo, personale del Commissariato di P.S. di Nesima unitamente ad un’unità cinofila dell’U.P.G.S.P. antidroga nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato alla repressione del consumo di droga nelle scuole ha rinvenuto e sequestrato una modica quantità di sostanza stupefacente a carico di ignoti.

Inoltre, sempre nella medesima settimana, il personale del Commissariato di Nesima ha svolto molteplici servizi finalizzati alla prevenzione e al controllo del territorio che hanno portato i seguenti risultati: una persona è stata  indagata in stato di libertà in relazione all’art. 703 del C.P.(accensione e esplosione pericolose); 5 sono stati i  posti di controllo e 76 le persone Identificate; 93  i veicoli controllati di cui uno rubato e rinvenuto; infine, sono state  controllate  14 persone  agli arresti domiciliari e, ancora, 1 arma e 13 cartucce sono state sequestrate.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*