Il 2, 3, 9 e 10 Marzo a Palazzo de Gaetani di Catania “Il Muro/Cronachetta Drammatronica di una Civile Apharteid”, con Turi Zinna, regia di Federico Magnano San Lio

"Il Muro"

Sabato 2 e 9 Marzo e domenica 3 e 10 Marzo alle ore 21, a Palazzo de Gaetani a Catania, Trame di Quartiere e Retablo presentano lo spettacolo “Il Muro/Cronachetta Drammatronica di una Civile Apharteid”, per la regia di Federico Magnano San Lio.

Il Muro è uno spettacolo multifocale e polisemantico, che ingloba nella forma del live set multimediale gli elementi di un canto epico sprovvisto di eroi. La regia audio visuale è gestita direttamente sul palco dall’attore performer che processa in live la sua stessa voce e che condensa a sé il disegno teatrale divenendo l’onnipresenza e onnipotenza del singolo sul tutto e sul dettaglio, nel giogo di deformare spazi e suoni e tessere una partitura sonora e gestuale nel tempo dell’ascolto.

In funzione di ciò l’esecutore si adopera in un linguaggio frequenziale, col supporto della musica dal vivo e di frammenti video, estrapolati da storici film astratti dell’inizio del Novecento (Man Ray, Hans Richter, Walter Ruttmann, Aldo Tambellini, Viking Eggelling).

Scheda

IL MURO – Live & Drama set

Cronachetta Drammatronica di una Civile Apartheid

drammaturgia ed esecuzione di Turi Zinna

un progetto di Turi Zinna, Maria Piera Regoli, Giancarlo Trimarchi e Fabio Grasso

musiche GIANCARLO TRIMARCHI

visual design CRISTINA SANTANGELO / MAMMASONICA LAB

spazio SALVO PAPPALARDO

regia FEDERICO MAGNANO SAN LIO

disegno luci e direzione tecnica Aldo Ciulla

direzione di produzione Maria Piera Regoli

organizzazione ANDREA ALFIO MACCARRONE

produzione RETABLO

Foto di GIOVANNI NICOTRA

 “Il Muro – cronachetta di una civile apartheid”

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*