Giornata internazionale della donna, incontro dei funzionari del Commissariato di Librino con gli studenti dell’Istituto Dusmet, inaugurata una panchina rossa

La panchina rossa alla "Dusmet"

Funzionari del Commissariato Librino e della Divisione di Polizia Anticrimine della Questura hanno incontrato, stamattina, i giovani studenti dell’Istituto scolastico Dusmet con i quali si sono intrattenuti con riflessioni sul tema della violenza sulle donne. Un tema molto sentito, quello del rispetto delle donne, per il quale la scuola ha già messo in campo un programma formativo che ha permesso – soprattutto alle giovani alunne – di avere un approccio critico alla convivenza con l’altro sesso, nella piena consapevolezza dell’importanza dell’integrità dei diritti, al cui soccombere non ci si deve mai rassegnare o, peggio, abituare.

L’incontro all’Istituto Dusmet

Un’occasione importante per il giovane uditorio che ha potuto anche assistere all’ultimo appuntamento professionale per il Vice Questore dott.ssa Giuseppina Neri che ha rappresentato la Polizia di Stato, insieme al dirigente del Commissariato Librino Vice Questore dott. Tito Cicero e all’assistente sociale della Questura di Catania dott.ssa Salvina Nastasi: concludere la carriera insieme ai giovani è stato, per il Dirigente dell’Ufficio Minori e Stalking della Questura, emozionante e commovente al tempo stesso.

Una presenza costante ed efficace, quella della Polizia di Stato sui temi della violenza di genere, specie in luoghi dove spesso soprusi e maltrattamenti passano sotto il silenzio della vergogna. Ed è stata questa l’occasione per inaugurare una panchina rossa, per ricordare a tutti, uomini e donne, che l’impegno per fermare questo triste fenomeno è un dovere. Un dovere di tutti.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*