Arrestato dagli agenti del Commissariato di Adrano per possesso illegale di arma, munizionamento e ricettazione

Arma e munizioni sequestrate

Ieri personale del Commissariato di Adrano ha arrestato il pluripregiudicato Gioacchino Cutruneo (classe 1982) per i reati di possesso illegale di arma e relativo munizionamento e ricettazione. In particolare, a seguito di mirata  attività info-investigativa, il personale del Commissariato ha proceduto ad una perquisizione domiciliare (ex art.41 del T.U.L.P.S.) durante la quale è stata rinvenuta, in una delle pertinenze del Cutruneo, una pistola Magnum marca Smith e Wesson, provento di un furto; è stato rinvenuto, inoltre, il seguente munizionamento: n.11 cartucce  cal. 38 special, n.3 cartucce cal. 357 magnum, n.6 cartucce cal. 7,65. Tutto è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria procedente, notiziata anche dell’arresto del Cutruneo per il quale ne ha disposto la traduzione presso la casa Circondariale di piazza Lanza.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*