Colpo della Squadra Mobile al clan Santapaola-Ercolano: decapitato gruppo di “San Cocimo”, 14 misure cautelari

L'arrivo della Squadra Mobile

Su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Catania, la Polizia di Stato ha in corso di esecuzione un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di 14 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei delitti di associazione per delinquere di tipo mafioso (clan Santapaola – Ercolano), estorsione, intestazione fittizia di beni, usura, detenzione e porto illegale di armi e reati in materia di stupefacenti, con l’aggravante di aver commesso i fatti per agevolare l’associazione mafiosa Santapaola – Ercolano ed avvalendosi delle condizioni di cui all’art.416 bis c.p.

Gli arresti

La indagini condotte dalla Squadra Mobile di Catania hanno consentito di delineare l’organigramma, decapitandone i vertici, del clan Santapaola – Ercolano – gruppo di “San Cocimo”.

Le investigazioni, tra l’altro, hanno permesso di disvelare episodi estorsivi ascrivibili al gruppo in parola, l’imposizione del servizio di security in locali notturni di Catania ed episodi di intestazione fittizia di beni.

I particolari dell’operazione saranno illustrati dal Procuratore Distrettuale della Repubblica nel corso di una conferenza stampa che si terrà negli uffici della Procura della Repubblica di Catania siti in viale XX Settembre alle ore 10.30.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*