I vertici del N.C.I.S. a Catania, ancor più stretta la collaborazione con la Guardia Costiera

Nella mattinata scorsa, nella Capitaneria di Porto di Catania, sede di Direzione Marittima della Sicilia Orientale, il Direttore Marittimo, Contrammiraglio (CP) Gaetano Martinez, ha incontrato i vertici del Comando Europeo – dislocato in Italia – del Naval Criminal Investigative Service (N.C.I.S.), agenzia governativa della Marina degli Stati Uniti d’America che, con i suoi agenti speciali, si occupa dei casi criminali o investigativi riguardanti la Marina e il corpo dei Marines.

L’Alto Ufficiale del Corpo delle Capitanerie di porto ha ricevuto l’agente speciale in Comando, Daniel W. Simpson (Special Agent in Charge NCIS Europe and Africa field office), il suo vice, David L. Gardener (Assistant Special Agent in Charge) e Joe Micalizzo (Federal Investigator, Overseas Operational Specialist).

L’incontro ha fornito l’occasione per ribadire i buoni rapporti istituzionali, consolidare la consueta collaborazione tra lo stesso N.C.I.S. e la Guardia Costiera nello scambio di informazioni a favore della sicurezza e difesa portuale, nonché definire le ulteriori azioni di cooperazione, in ambito port security, fra l’Agenzia governativa statunitense e la Capitaneria, allorquando le navi militari scalano il porto di Catania.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*