Al “Roots” di Catania il 30 e 31 Marzo ancora due repliche per “Gelsomina e le fate” di Antonella Caldarella, una fiaba musicale che fa sorridere e riflettere

Noemi Arena e Simona Nicotra

Ultime due repliche per “Gelsomina e le fate”, testo e regia di Antonella Caldarella, sabato 30 e domenica 31 Marzo, alle ore 18:00, allo Spazio Roots, in via Giuseppe Borrello 73, a Catania,  in chiusura della Rassegna “Il Teatro dei Giganti”, stagione teatrale per bambini 2018-2019 de La Casa di Creta. In scena Noemi Arena e Simona Nicotra, musiche di Andrea Cable, scene di Tiziana Rapisarda e costumi di Noa Preaoloni.

Le due protagoniste di “Gelsomina e le fate”

La protagonista dello spettacolo è Gelsomina, una bambina come tante, che vive con una mamma e un papà e gioca nella sua cameretta. La sua vita, però, diventa complicata con l’arrivo della sorellina Nicoletta che finisce per attirare tutte le attenzioni della mamma e del papà e che non fa altro che piangere ed urlare. La vita di Gelsomina è quindi sconvolta e non ha nessuna voglia di andare a scuola. Però incontra la fata della gentilezza che la porta nel magico mondo delle fate dove si imbatte anche nella fata sgarbata e furbastra ed in tante altre disavventure che le faranno capire tante cose e che, soprattutto, è bello avere una sorella.

Le protagoniste di “Gelsomina e le fate”

Con una scenografia colorata ed essenziale –  curata da Tiziana Rapisarda – che trasporta grandi e piccini nel mondo della fantasia e con i costumi eleganti e d’effetto di Noa Prealoni, lo spettacolo si lascia gustare sia per la storia dai mille spunti che per le musiche di Andrea Cable e la lineare e sentita interpretazione di Noemi Arena e Simona Nicotra che con la loro performance rendono davvero piacevole la storia raccontata.

“Gelsomina e le fate” è uno spettacolo per bambini di tutte le età e per genitori curiosi, una storia leggera, una fiaba musicale per ridere, sorridere e comprendere gli altri e la vita ed alla fine non mancano gli applausi dei piccoli spettatori e dei loro attenti genitori.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*