Serie C, il Catania di Walter Novellino ospita oggi pomeriggio al “Massimino” il Bisceglie di Rodolfo Vanoli

Catania-Bisceglie
Dopo l’inattesa sconfitta (0-1) con la Viterbese, il Catania di Walter Novellino, nella quint’ultima giornata della stagione regolare, ospita oggi pomeriggio, alle 14.30 (arbitro il signor Matteo Gariglio di Pinerolo), al “Massimino” il Bisceglie del tecnico Rodolfo Vanoli. Etnei, quarti in classifica, che provengono da due sconfitte consecutive con Reggina e Viterbese e che cercano i tre punti mentre il Bisceglie è penultimo della classe.

Nel Catania il tecnico Novellino deve fare i conti con molte assenze come gli squalificati Curiale, Marotta e Silvestri insieme agli infortunati Biagianti, Baraye, Bonaccorsi e Di Grazia. Non è stato poi convocato Angiulli. Probabile il ritorno al 4-3-3 con Di Piazza punta centrale con tre i ballottaggi: Pisseri-Bardini; Bucolo-Carriero e Sarno-Brodic. Convocato  l’attaccante della Berretti Emanuele Pecorino, originario di Gravina e che potrebbe scendere in campo a gara in corso.
In casa Bisceglie mister Vanoli non avrà disponibili Maestrelli, Mosti e Zigrossi, ma potrà disporre del centrocampista Giacomarro. Nel 3-5-2 iniziale, con Cerofolini in porta, spazio al catanese Giordano Maccarrone in difesa; il francese Giron in mediana; Starita e Cuppone in attacco.  All’andata si impose il Bisceglie 1-0 con rete di Starita.

Queste le probabili formazioni:
CATANIA (4-3-3): Pisseri (Bardini); Calapai, Aya, Esposito, Marchese; Rizzo, Lodi, Bucolo (Carriero); Sarno (Brodic), Di Piazza, Manneh. Panchina: Bardini, Lovric, Valeau, Carriero, Llama, Brodic, Liguori, Pecorino, Mujkic. All: Novellino.

BISCEGLIE (3-5-2): Cerofolini; Maccarrone, Markic, Longo; Giron, Bangu, Giacomarro, Risolo, Triarico; Starita, Cuppone. Panchina: Iacazzi, Beghdadi, Bottalico, Calandra, Camporeale, Casella, Cuomo, Dellino, Djoulou, Iacazzi, Jovanovic, Mastrilli, Parlati, Scalzone, B. Vassallo. All: Vanoli.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*