Dal 13 aprile con la “Via Matris” inizia la Settimana Santa a Tremestieri Etneo

Il via alla Settimana Santa, nella comunità parrocchiale di Santa Maria della Pace, Chiesa Madre di  Tremestieri Etneo, partirà sabato 13 aprile, alle ore 19:00, con la celebrazione della “Via Matris”, la meditazione dei dolori di Maria di Nazareth in 7 stazioni (sul modello classico della Via Crucis), dalla profezia di Simeone (“A te una spada trafiggerà l’anima”), alla fuga in terra d’Egitto per sfuggire alle persecuzioni del re Erode, allo smarrimento per la momentanea scomparsa di Gesù adolescente nel tempio, fino al cammino sulla via del Calvario, alla morte in croce del Figlio e la deposizione nel sepolcro: un percorso di riflessioni che coinvolgono la donna di Galilea, semplice ed umile, obbediente, una donna feriale, come tutte le donne della terra.

Il dolore di Maria è anche quello che il mondo di oggi soffre, la nostra terra che è la casa comune di tutti…, come bene viene evidenziato dal testo della lettera enciclica “Laudato sì’” di papa Francesco, che accompagna le stazioni della Via Matris alternandosi ai canti del Coro Regina Pacis che ha già eseguito, con particolare bravura, la precedente edizione nella Pasqua del 2018.

In parrocchia, i riti della Settimana e della Pasqua si svolgeranno con il programma ormai consueto di ogni comunità cristiana. Vogliamo solo dare notizia che, come è già stato fatto altre volte per consentire una più ampia partecipazione dei fedeli, il rito della benedizione delle palme è previsto sia nella mattinata, alle ore 10 con la processione a partenza dalla chiesa di Sant’Antonio e nel pomeriggio alle ore 18:00 con raduno nello spazio antistante alla Grotta di Lourdes, sulla collinetta della Chiesa Madre.

La processione del Cristo Morto del Venerdì santo farà seguito alla celebrazione dell’Azione Liturgica della Passione e Morte di Gesù delle ore 18:00 e farà un breve tragitto – da via Marletta a via delle Scuole, corso Sicilia, via Trieste V.E. Orlando e rientro per via Marconi. Le SS. Messe della Domenica di Pasqua (ore 8:30, 10:30 e 19:30) saranno precedute dalla Veglia Pasquale del Sabato Santo, che inizierà alle ore 22:30, e solennemente animate dai cori Regina Pacis e Santa Bernadette.

Poi con il Lunedì dell’Angelo e la celebrazione della S. Messa alle ore 8:30, si darà spazio allo svago e al riposo, ma per la comunità di Tremestieri … si ripartirà subito, perché a distanza di pochi giorni si avrà un altro “via”, quello alla festa della Madonna della Pace, titolare della parrocchia e protettrice della città, precisamente il 26 aprile… Ma, della festa, parleremo dopo.

Vincenzo Caruso

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*