L’Ekipe Orizzonte si aggiudica a Kirishi la Coppa Len 2019, battute in finale 10-9 le ungheresi del UVSE Budapest

Ekipe Orizzonte in festa

L’Ekipe Orizzonte vince a Kirishi, a sud est di San Pietroburgo, il Trofeo Len 2019. E’ l’ultimo che le mancava in bacheca, dopo 8 coppe dei campioni, una supercoppa europea, 19 scudetti e tre coppe Italia. Un successo storico, ottenuto a Kirishi, nella città che da anni attraverso il suo club rappresenta il serbatoio principale della nazionale maggiore. La squadra delle campionesse olimpiche Tania Di Mario presidente e Martina Miceli allenatore, superano in finale 10-9 le ungheresi del UVSE Budapest che nel 2017 vincevano la coppa Len. Ekipe Orizzonte che partiva male, sotto 1-0, 2-1 e 3-2, si riprendeva e dal 4-3 di Riccioli al secondo minuto del secondo tempo era sempre avanti. Le ungheresi riuscivano a pareggiare all’inzio del quarto periodo con Szucs (8-8) ma Palmieri replicava subito e Bianconi chiudeva il conto a 17″ dalla sirena (tripletta personale). Serviva a poco il gol di Neushul nei secondi conclusivi. L’ultima squadra italiana a vincere il Len Trophy, già dieci volte nelle bacheche tricolori, era stata la Mediterranea Imperia nel 2015. Lo scorso anno le catanesi si arresero in semifinale di Euro Lega proprio alle russe di Kirishi. Medaglia di bronzo alle padrone di casa del Kinef Surgutneftegas che nell’altra finale hanno battuto le catalane del Sant Andreu 15-11.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*