Serie B Old Wild West, sconfitta (80-72) ma buona prova dell’Alfa Catania contro Napoli di coach Lulli

Georgi Sirakov a canestro contro Napoli (Foto Romano Lazzara)

Nell’ultima giornata della regular-season, nel campionato di Serie B Old Wild Wes, l’Alfa Catania cede ai partenopei di coach Lulli per 80-72, ma fa soffrire il quintetto campano. Primo parziale a favore dei napoletani (20-13). All’intervallo lungo Napoli conduce per 36-32. Nel terzo quarto di gioco, i padroni di casa di coach Massimo Guerra aumentano l’intensità. Gatti, Provenzani e Sirakov trascinano la squadra catanese alla rimonta. L’Alfa comincia il quarto periodo avanti per 55-54. L’esperienza degli ospiti, che disputeranno i play-off, esce nel finale con Guarino, Chiera, Bagnoli e Di Viccaro freddi e precisi nelle conclusioni a canestro. Vittoria al Napoli. All’Alfa la certezza di essere sempre più squadra e di poter affrontare, con fiducia e ottimismo, la roulette dei play-out. I rossazzurri sfideranno la Virtus Valmontone già superata, in entrambe le gare, durante la stagione regolare.

Prima e seconda gara si giocheranno a Valmontone (domenica 28 e giovedì 2 maggio); gara 3 a Catania (sabato 4 maggio); eventuale gara 4 a Catania (giovedì 9 maggio); eventuale bella domenica 12 maggio a Valmontone. Nell’altro play-out si sfideranno Green Basket Palermo e Bava Virtus Pozzuoli.

Le date delle gare dei play-out così come quelle dei play-off sono soggette ad eventuali spostamenti. Il calendario definitivo sarà reso noto nei prossimi giorni dal Settore Agonistico FIP.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*