Cav Domenico Savio, a Catania la premiazione del Concorso scuole secondarie 2° grado

Grande successo ha avuto presso i Salesiani del Santuario diocesano parrocchiale “Sacro Cuore di Gesù” e dell’Oratorio-Centro giovanile Barriera di via del Bosco, sede del benemerito Centro Aiuto alla Vita San Domenico Savio, la festa di premiazione del concorso artistico, letterario <multimediale> per le Scuole Secondarie di 2° grado (10 istituti, 4 di Catania e 6 provincia, con oltre 300 studenti partecipanti e 22 docenti referenti) nel 70° della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Il Centro Aiuto alla Vita -presidente avv. Rosa Maria Acunto e coordinatore sacerdote Gaetano Urso- ha inteso, con questa manifestazione intitolata “I diritti umani a partire dal diritto alla vita”, sollecitare i giovani ad una riflessione sulla molteplicità dei significati racchiusi nel riconoscimento del <diritto alla vita>, sancito quale bene supremo che si declina nella dignità, uguaglianza, libertà di tutti  e di ciascuno.

I risultati dell’affollato incontro sono stati molto lusinghieri. Gli istituti che hanno partecipato da Catania: Carlo Gemmellaro, Eredia-Fermi, San Francesco di Sales, Karol Woityla; provincia: Ettore Majorana, De Nicola ed Emilio Greco, San Giovanni la Punta; Pietro Branchina, Adrano; Enrico Fermi, Paternò; Concetto Marchesi, Mascalucia. Sono stati coinvolti 324 studenti, 176 dei quali del Gemmellaro, che ha vinto la coppa (1° premio); 63 del Greco, grazie all’impegno di oltre 20 docenti che hanno reso possibile la riuscita del concorso.

Il totale degli elaborati pervenuti, spesso in coppia e, per il campo artistico e multimediale, anche a livello di gruppi e classi intere in collaborazione, raggiunge il numero di 119, così suddivisi:1. Letterario con 71 elaborati (prosa, poesie, saggio giornalistico); 2. Artistico con 33 tra dipinti, disegni, cartelloni…; 3. Multimediale con 15 tra video, power, point, musiche…. Grazie all’equipe composta da: Rosella Acunto, Renata Cantarella, Patrizia Tamurella, Tina Mannino, Eleonora Scollo, sacerdote Gaetano Urso che ha curato l’organizzazione generale, e alle commissioni: 1. Artistica: Patrizia Tamurella, Andrea Strano, Grazia Celi, Emanuela Impellizzeri; 2. Letteraria: Renata Cantarella, Acunto, Lucia De Blasi, Giuseppina Musco; 3. Multimediale: Tina Mannino, Alessio Tavilla, Davide Rapisarda, Carmelo Rapisarda, Salvo Borgesi, Dario Messina, Laura Guglielmino.

Grazie ai giovani dell’Oratorio Giulia Cocivera e Simone Musumarra, presentatori; del Servizio Civile, in particolare Emanuela Impellizzeri e Marianna Chilà, ai dirigenti Maurizio Puleo, Letizia Quinci, Gioacchino Di Fede.

Ecco i risultati per gli studenti: Ambito artistico, biennio Emilio Greco: Giorgio D’Amico 2/B “La disabilità non ostacola la gioia di vivere”, Valentina Maugeri 1B “L’amore colora di arcobaleno il grigio dell’indifferenza”, Nicole Angelozzi 2B “Amore per la vita”, Domenico Costa 1B “La Vita”, Ilenia Scuderi 2B “Diritto alla vita”,; per il triennio: Gloria Rovetto 5B E.Greco “La vita non ha colore, ha tutti i colori dell’arcobaleno”, Delia Tomasello 3B Branchina “La vita non è trovare te stesso, la vita è creare te stesso”, Alessia Longhitano 3B Branchina “Ci sono anch’io”, Simona Sciuto 5B E.Greco “La maternità è il capolavoro più grande della vita”.

   Premi extra: 1 “Uniti per i diritti umani”: per l’impegno comunitario di 3 classi del Gemmellaro (1/A, 1/H, 2G), cartellone con pensieri dei singoli studenti; 2 “Un fumetto di Giusy Coco <Bella è la vita, se salvi una vita> 5B E.Greco.

  Ambito multimediale, biennio E.Fermi di Paternò: Michael De Fini 1° sc. “The lullaby of freedom” video, Mattia Magrì 1° sc “I diritti umani” ppt. Triennio: Giada Caruso 5/b Gemmellaro “Non è normale che sia normale” video; classe 5/c Gemmellaro “A settant’anni dalla proclamazione dei diritti umani” video (Naomi Arena, Simona Calanna, Aurora Calogero, Antonio Cannata, Annamaria Fazio, Clara Leotta, Vanessa Ester Privitera, Caroline Preziosa Raciti, Guido Raccaforte, Emanuel Ivan Russo, Sara Sapuppo, Jlenia Scardaci, Roberto Schifilliti, Chiara Sicali, Francesco Suriano, Natalia Tabacco, Melissa Vasta). Ettore Majorana S.G.La Punta, Giuseppe Lo Faro, Ettore Privitera, Matteo Cuccovilla, Damiano Scaletta, Giuseppe De Luca, Gabriele Cavallaro “Il diritto alla vita”.

  Ambito letterario, biennio: Piera Morace 2/B scientifico Majorana S.G.La Punta “Lezione alternativa”, Davide Gullotto 2/A turistico Branchina Adrano “La vita in versi”, Antonino Perna 1/A scientifico Fermi Paternò “Il valore della vita”; triennio: Kevin Coci 5/E turismo De Nicola S.G.La Punta “Il sole tramonta, ma torna”, Svevia Vitale 3/classico S. Francesco di Sales “Buona sera, signor Amore…”, Vanessa Roto 3/E alberghiero Wojtila “16 Anni, non sei sola”, Giulia Samperi 3/E turistico De Nicola S.G.La Punta “il colore della vita”.

Antonino Blandini

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*