Play off Serie C, il Catania affronterà il Potenza il 19 e 22 maggio

Il Catania affronterà il Potenza nel primo turno della fase nazionale dei Play off di Serie C. Questo il responso del sorteggio di stamani nella sede della Lega Pro.

I rossazzurri giocheranno in trasferta la gara di andata, domenica 19 maggio, mentre quella di ritorno sarà disputata al “Massimino” mercoledì, 22 maggio. A parità di gol complessivi segnati – non valgono i gol in trasferta – prevalgono le squadre meglio piazzate in regular season ad approdare al secondo turno della fase nazionale.

PLAYOFF – FASE NAZIONALE

PRIMO TURNO

Gare di andata: domenica 19 maggio 2019

Potenza – Catania 

Feralpisalò – Catanzaro

 Carrarese – Pisa 

Monza– Imolese 

Arezzo – Viterbese

Gare di ritorno: mercoledì 22 maggio 2019

Catania – Potenza

Catanzaro – Feralpisalò

Imolese ­– Monza

Pisa – Carrarese

Viterbese – Arezzo

(Gli abbinamenti sono determinati con sorteggio. Le squadre teste di serie giocano il ritorno in casa. A parità di gol complessivi segnati – non valgono i gol in trasferta – prevalgono le squadre meglio piazzate in regular season)

SECONDO TURNO (entrano in gioco le seconde classificate di ogni girone)

Piacenza vs qualificata
Triestina vs qualificata
Trapani vs qualificata
(squadra meglio classificata del primo turno nazionale) vs qualificata

Gare di andata: mercoledì 29 maggio 2019 – Gare di ritorno: domenica 2 giugno 2019

(Gli abbinamenti sono stati determinati con sorteggio. Le squadre teste di serie giocano il ritorno in casa. A parità di gol complessivi segnati – non valgono i gol in trasferta – prevalgono le squadre meglio piazzate in regular season)

FINALFOUR

Finale A – gara di andata: sabato 8 giugno 2019
Finale B – gara di andata: domenica 9 giugno 2019

Finale A – gara di ritorno: sabato 15 giugno 2019
Finale B – gara di ritorno: domenica 16 giugno 2019

(Accoppiamenti decisi da sorteggio integrale. In caso di parità di gol complessivi segnati – non valgono i gol in trasferta – saranno disputati due tempi supplementari, ed eventualmente i rigori).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*