Under 18, l’AlfaCus Catania conquista il titolo regionale di categoria

L’AlfaCus Basket Catania Under 18 sale sul tetto di Sicilia. Al PalaFantozzi, storico impianto sportivo di Capo d’Orlando che ospita la Serie A, i rossazzurri di coach Carlo Costa conquistano il titolo regionale di categoria. Al suono della sirena la festa è tutta catanese.

Un abbraccio collettivo in mezzo al parquet. Tifosi e genitori a saltare, come tarantole, sul campo. La coppa consegnata a capitan Christian Formica attorniato dai compagni, dal coach Carlo Costa e dallo staff dirigenziale guidato da Carmelo Carbone e Mario Litrico.

L’AlfaCus esulta per l’importante traguardo raggiunto. Onore all’Orlandina Basket, allenata dal tecnico Franza. I paladini vincono la finale 2 per 71-63, ma per differenza canestri (all’andata vittoria catanese con un perentorio +14) chiudono al secondo posto. Partita emozionante ed intensa. I giocatori catanesi sono dei leoni. Inseguono, sempre nel punteggio gli avversari, ma non consentono loro di scappare via. Aggressività in difesa, determinazione su ogni pallone e coraggio nelle giocate offensive. Il tutto ispirato da un carico e competente tecnico, il siracusano Carlo Costa, che guida sapientemente la squadra.  Complimenti a tutti. Successo meritato, figlio del lavoro, della passione e di grandi sacrifici.

“Davvero fantastici i nostri ragazzi, campioni regionali dopo aver superato in finale l’ottima Orlandina – afferma il presidente alfista Nico Torrisi -. Una gran bella soddisfazione aver conquistato questo titolo con una squadra tutta rossazzurra e composta, volutamente, solo da giocatori catanesi. Il nostro obiettivo principale, come abbiamo sempre detto, resta la crescita dei ragazzi e del settore giovanile. Siamo felici per questa vittoria colta contro un club come l’Orlandina, che disputa la Serie A. Il mio primo pensiero va a Luigi Mazzone, commissario del Cus Catania con il quale abbiamo istaurato una importante sinergia. Un matrimonio, quello tra l’Alfa e il Cus, che sta dando i frutti sperati. Grazie a due persone come Carmelo Carbone e Gaetano Russo, colonne portanti di questo progetto. La vittoria del titolo regionale è merito di questi splendidi cestisti, di coach Carlo Costa, ma anche dei tecnici che si sono succeduti in stagione: Andrea Bianca e Massimo Guerra, che hanno permesso a molti ragazzi di fare esperienza in Serie B con l’Alfa; Giuseppe Guadalupi, coach del Cus Catania di Serie C Silver. Abbiamo intrapreso la strada giusta. Il progetto AlfaCus va avanti con forza e vigore. Morte ai cucchi”.  

ORLANDINA BASKET    71

ALFACUS CATANIA        63


Orlandina Basket:
 Okiljevic 25, Neri 21, Giacoponello 3, Lo Iacono 13, Longo 9. Allenatore: Franza.

AlfaCus Catania: Patanè 12, Vasta 3, Mazzoleni 24, Cuius F. 10, Ventura 2, Corselli 9, Formica 3, Sortino, Barletta ne. Allenatore: Costa.

Arbitri: Nicolini di Bagheria e Di Giorgi di Palermo.

Parziali: 21-14, 34-29, 51-45.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*