SAVE for Seniors, il progetto di Samsung dedicato all’educazione digitale per i senior il 25 settembre a Palazzo della Cultura

Samsung Electronics Italia annuncia l’arrivo a Catania di SAVE for Seniors, il progetto di volontariato aziendale, nato per offrire le competenze tecnologiche del team di Samsung Electronics Italia a favore dell’educazione digitale degli over 55, grazie a sessioni di training che spaziano dall’uso sicuro dello smartphone alla possibilità di sfruttare le potenzialità dei dispositivi connessi per migliorare la propria vita.

SAVE for Seniors farà tappa a Catania mercoledì 25 settembre dalle 10 alle 12.30 a Palazzo della Cultura – Sala convegni Concetto Marchesi, in via Vittorio Emanuele II.

Dopo il successo della prima edizione milanese, che ha visto la partecipazione di oltre 200 senior da novembre 2018 a febbraio 2019, e l’attivazione da maggio di nuovi corsi presso i Samsung Customer Service di Torino, Napoli, Bologna e Como e nuove lezioni a Milano, Samsung porta questa iniziativa anche a Catania, per la primissima edizione siciliana del progetto, nel suo intento di estendere le attività di formazione digitale a quanti più cittadini italiani.

Per maggiori informazioni su SAVE for Seniors, è possibile visitare la pagina web: www.samsung.it/saveforseniors

Tutti i senior interessati all’iniziativa possono iscriversi inviando un’email con la richiesta di registrazione a sei.citizenship@samsung.com

SAVE for Seniors: il progetto

SAVE for Seniors è l’iniziativa di volontariato aziendale organizzata da Samsung Electronics Italia, che si è posta l’obiettivo di offrire alle persone della terza età, ovvero dai 55 agli 89 anni, alcuni principi di tecnologia che possano facilitare la vita di tutti i giorni. Non solo, l’attività si pone anche l’obiettivo di fare compagnia a quelle persone che in alcuni casi sono sole, insegnare loro come coltivare, anche attraverso la tecnologia, alcune loro passioni: cercare ricette, fare video call con parenti lontani, scrivere messaggi e registrare videomessaggi ai nipoti.

Il programma dell’incontro di Catania è incentrato su specifiche tematiche: dall’utilizzo base di smartphone e tablet (come impostare la rete Wi-Fi e attivare una connessione dati, scegliere le modalità dello smartphone, salvare un sito tra i preferiti, creare un indirizzo email e scaricare le app) all’uso in sicurezza dei dispositivi (come impostare e scegliere la password migliore, avviare un blocco schermo sicuro). Infine, si darà voce alle passioni attraverso la spiegazione di come effettuare le ricerche online da diversi dispositivi connessi, la ricerca dei video, le chiamate con Skype, la creazione di un account su Facebook (e come gestire le impostazioni della privacy).

“Da oltre 25 anni, Samsung in Italia si contraddistingue per lo sviluppo di iniziative altamente innovative in diversi ambiti – dall’arte alla scuola, dalla sicurezza alla formazione professionale – tutte volte a valorizzare il digitale a supporto di specifiche esigenze locali. E la formazione e la sensibilizzazione ad un utilizzo consapevole della tecnologia è una delle nostre prerogative. Per questo motivo, siamo lieti e orgogliosi di poter dare il nostro contributo anche attraverso il progetto SAVE for Seniors, per far sì che anche i meno giovani possano riuscire ad utilizzare la tecnologia in maniera semplice e sicura in modo da arricchire di nuove opportunità la vita di ogni giorno” ha commentato Anastasia Buda, Corporate Citizenship Manager di Samsung Electronics Italia.

“Ringraziamo Samsung che dimostra grande sensibilità verso il nostro territorio, far parte di questo progetto sociale è una grande opportunità per il Comune di Catania. Attraverso questa iniziativa ci indirizziamo agli adulti, per dare loro gli elementi per utilizzare correttamente la rete e i social network. Grazie alla disponibilità e all’impegno di Samsung nel fornire il proprio contributo verso le comunità, vogliamo promuovere un utilizzo consapevole e responsabile delle nuove tecnologie, favorendo l’educazione digitale degli over 55 per facilitare e migliorare la vita di tutti i giorni.” ha commentato Barbara Mirabella, Assessore alla Cultura e Grandi Eventi del Comune di Catania.

SAVE for Seniors rientra in SAVE – SAmsung Volunteer Employee, il programma aziendale, che coinvolge l’intera popolazione dell’azienda e che ha l’obiettivo di consentire ai dipendenti di svolgere un ruolo attivo in progetti concreti per il bene comune. Si tratta dell’ultimo progetto in termini di tempo intrapreso in questo senso, dopo SAVE for Milano e SAVE for Roma, progetti in cui i dipendenti Samsung hanno riqualificato rispettivamente il parco milanese Forlanini e il plesso scolastico romano Aldo Fabrizi”, e SAVE for Kids, l’iniziativa dedicata alla ristrutturazione degli spazi del Centro Benedetta D’Intino a Milano.

La vision di Samsung è di migliorare l’esperienza delle persone e dare vita a un orizzonte di nuove possibilità, attraverso soluzioni d’avanguardia capaci di ispirare il mondo. In quest’ottica si inserisce l’impegno di Samsung nel fornire il proprio contributo verso le comunità, promuovendo la crescita socio-economica tramite vari progetti di responsabilità sociale. Tra questi rientrano anche le attività di volontariato, che sono comprese nei programmi di sostenibilità dell’azienda.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*