“Marsala Revolution” al Charleston di Palermo le Cantine Pellegrino incontrano la cucina dello chef Santino Corso

Una serata unica nel suo genere, una vera e propria rivoluzione. Anzi una “Marsala Revolution”. 

Giovedì 26 settembre il ristorante Charleston di Mondello, borgo marinaro di Palermo, organizzerà una cena dedicata al mondo della Mixology e, più precisamente, ai cocktail a base di Marsala del progetto “Marsala Revolution” di Cantine Pellegrino, che avvicina un pubblico sempre più giovane ed esigente ad uno dei prodotti storici italiani, stimolando occasioni di consumo in contesti nuovi e diversi.

Per la prima volta, infatti, i drink ideati dai bartender di Cantine Pellegrino saranno abbinati ai ricercati piatti dell’Executive chef del Charleston Santino Corso (nella foto), per creare un’esperienza unica e contemporanea e sdoganare l’idea che anche i cocktail alcolici possano essere abbinati a tutto pasto durante una cena in un ristorante gourmet.

Quattro piatti ideati appositamente per l’occasione dallo chef Corso saranno abbinati a tre cocktail preparati dal bartender e Brand Ambassador di “Marsala Revolution” Riccardo Catania, e ad un Marsala dolce del 2012, affinato per oltre 24 mesi in botti di rovere.

La serata ha un costo di 45 euro a persona drink inclusi. I posti sono limitati e pertanto è necessario prenotare, chiamando il numero 091450171 o scrivendo a info@ristorantecharleston.com.

Ecco il menù della serata e i cocktail in abbinamento

Amuse Bouche

Cocktail in abbinamento: Golden Negroni (Bip Benjamin, London Dry Gin, Biancosarti, Twist di arancia, Build in Tumbler con ghiaccio)

Primo Piatto

Tortelli di stracciatella di bufala, limone infornato, sarda affumicata e polvere di caffè.

Cocktail in abbinamento: Carosello (Horatio, Campari, Ginger Ale, Chips di Parmigiano, Salvia, Stir and Strain in Collins con ghiaccio)

Secondo Piatto

Ricciola laccata al mango, noci ed erbe in agro  

Cocktail in abbinamento: Il Vento (Old John, Campari, Soda all’origano, Twist di limone, ramoscello di origano, Twist in sparkle in Tumbler con ghiaccio)

Dessert

Yuzu, Malvasia e fichi secchi

In abbinamento: Anita Garibaldi (Marsala dolce del 2012, affinato per oltre 24 mesi in botti di rovere)

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*