Serie B femminile, la Hub Ambiente Teams Catania in trasferta a Palermo

Dopo 4 anni di assenza torna a calcare il palcoscenico della serie B2 femminile la Hub Ambiente Teams Volley Catania di Ina Baldi, impegnata, sabato 19 ottobre, al PalaWinning contro il Caffè Trinca Palermo di Tommaso Pirrotta (ore 18).

Si respira aria di grande attesa per la prima, dopo la vittoria dello scorso campionato di Serie C, e un precampionato che ha dato indicazioni positive. “Non vediamo l’ora – commenta il tecnico Ina Baldi – di scendere in campo. La squadra deve confrontarsi con il ritmo della Quarta Serie. Noi siamo neopromosse e dobbiamo calarci nella nuova realtà. Da Palermo avremo le prime risposte. Dobbiamo sperimentare nuove sensazioni, adattarci ai cambi di passo e ai ritmi che ci impone un campionato che ci siamo guadagnate sul campo con pieno merito”.

L’obiettivo dichiarato è la conquista di una tranquilla salvezza. In questo senso la società ha operato chiaramente in questa direzione, allestendo un gruppo con alcune esperte pronte a dare un supporto importante (un esempio? Chiavaro, già lo scorso anno in rosa, Milici e Carmeci), sull’ossatura già collaudata (riconferme di Foti, Oliva, Aliffi, Finocchiaro, Bombaci, La Ferrera, Ciancio, Marino) e gli altri innesti di Selene Richiusa, al centro, della schiacciatrice Gaia Catania, della centrale Gabriella Asero. L’ultima novità in ordine di tempo è il tesseramento, dopo aver ottenuto lo svincolo federale, della centrale Giulia Miuccio, già lo scorso anno in C). Nell’idea dello staff tecnico c’è anche la possibilità di inserire le giovani (come Marino e altre ancora che cercheranno di fare esperienza tra gli allenamenti in prima squadra e la Serie D).

La prima giornata di campionato: Pallavolo Crotone-Ardens Comiso, Akademia Messina-Fidelis Torretta, Pall. Saverio Macheda-Nigithor, Planet Strano Light Pedara-Volley Reghion, Paomar Siracusa-Polistena, Caffè Trinca Palermo-Hub Ambiente Teams Volley, WekonGiarre-Terrasini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*