All’Hospice “G. Fanales” di Caltagirone il concerto del maestro Gabriele Denaro

Sabato 26 ottobre, alle ore 10.30, all’Hospice “G. Fanales”,  il maestro compositore Gabriele Denaro, accompagnato da un terzetto, eseguirà un concerto per i pazienti ricoverati presso la struttura.

Prevista la partecipazione del direttore generale dell’Asp di Catania, dott. Maurizio Lanza; del sindaco di Caltagirone, on. avv. Gino Ioppolo; del vescovo di Caltagirone, mons. Calogero Peri.

L’Hospice “G. Fanales” è la struttura residenziale-territoriale a carattere socio-sanitario, rivolta ai pazienti affetti da malattie evolutive in fase avanzata (in primo luogo malattie oncologiche, ma anche neurologiche, respiratorie, cardiologiche), che abbisognano di cure finalizzate al controllo dei sintomi, al miglioramento della qualità della vita, al sostegno psicologico e spirituale.

«Ringrazio il maestro Denaro e i musicisti per l’attenzione che hanno rivolto al nostro servizio – ha detto la dr.ssa Dora Mazzarino, dirigente medico dell’Hospice -. È una iniziativa che accogliamo come una opportunità, per i pazienti e per gli operatori. La musica è sostegno, conforto, rilassamento, emozione… la potremmo davvero definire una “cura palliativa”».

Dotato di 10 posti letto, l’Hospice è l’unica struttura residenziale territoriale integrata nella Rete locale di cure palliative. È diretta dalla dr.ssa Angela Fiumara, direttore del Distretto sanitario di Caltagirone; il governo clinico è assegnato alla dr.ssa Mazzarino.

Il servizio accoglie pazienti adulti, affetti da malattie progressive ed in fase avanzata, in rapida evoluzione e a prognosi infausta, oncologica o “non oncologica”, non più suscettibili di terapia specifica. Il suo obiettivo principale è la promozione della migliore qualità di vita degli ospiti, attraverso una presa in carico terapeutico-assistenziale che valorizzi l’individuo nella sua unicità e che risponda ai bisogni della persona e di chi gli sta accanto.

Info sul maestro Denaro

Gabriele Denaro compositore, pianista, concertista internazionale, docente,  La sua musica, che è stata definita dalla critica “Musica per l’anima”, affonda le radici in una salda formazione classica sulla quale sedimentano elementi derivati dal romanticismo, classicismo contemporaneo e dal postmoderno. Le sue melodie, sempre di grande impatto emotivo, lo rendono uno degli artisti più apprezzati dal pubblico e dalla critica internazionale.

In veste di compositore e pianista si è esibito, su invito di importanti istituzioni musicali, in Italia, Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Russia, Romania, Bulgaria, Ucraina ed Egitto.  

Ha composto, sin dal 1979, oltre 400 brani originali per pianoforte, trio, quartetto, ensemble, formazioni cameristiche e orchestre sinfoniche. In 28 anni di attività artistica  ha svolto concerti, ricevuto riconoscimenti, editato composizioni, classificato a concorsi per colonne sonore, musicato mediometraggi e cortometraggi, inciso 7 cd, composto musiche per Teatro e Musical. Ha collaborato con attori, registi, ballerini e poeti.

Con il maestro Gabriele Denaro si esibiranno tre musicisti con cui condividono una collaborazione artistica e scolastica  I maestri Lucio Pappalardo al clarinetto, Giuseppe Ruggeri alla tromba e Domenico Vecchio al violoncello.

Tutte le musiche proposte sono composte dal maestro Gabriele Denaro. Un repertorio originale che ha conquistato pubblico e critica internazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*