Arrestato nel rione Fasano dai “Falchi” per detenzione illegale di sostanza stupefacente

Pattuglia Sezione Falchi della Squadra Mobile

La Polizia di Stato ha arrestato Carmelo Chiantello (cl.1980) pluripregiudicato, perché  responsabile, di detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Personale della Sezione “Falchi” apprendeva che Carmelo Chiantello aveva avviato una fiorente attività di spaccio di sostanza stupefacente all’interno di un appartamento del rione Fasano, dov’era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Nel tardo pomeriggio di ieri, dopo accurati accertamenti, gli agenti hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione, a esito della quale, all’interno di uno stanzino, occultata sopra un armadio, è stata rinvenuta e sequestrata una busta in cellophane contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana, in parte sfusa e in parte suddivisa in involucri, per un peso complessivo di g.760, mentre nel vano cucina è stato rinvenuto un bilancino di precisione con residui di sostanza stupefacente ed una apparecchiatura per il confezionamento sottovuoto.

Espletate le formalità di rito, Carmelo Chiantello è stato associato presso la casa circondariale di Catania – piazza Lanza a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*