Viaggio per le vigne di Sicilia con Tasca d’Almerita il 7 novembre al Charleston

Un viaggio con il bicchiere in mano tra i vigneti di Tasca d’Almerita, accompagnati dai sapori innovativi dei piatti del giovane e talentuoso chef del ristorante Charleston, Santino Corso.

I vini delle cinque tenute della prestigiosa cantina siciliana andranno in scena al Charleston durante una cena-evento unica. Appuntamento giovedì 7 novembre al ristorante di Mondello (viale Regina Elena 37, Palermo).

Da Mozia all’Etna, passando per le colline di Regaleali e Camporeale fino all’isola di Salina, un percorso unico di profumi e sapori.

Il costo della serata è di 70 euro a persona, coperto e vini inclusi. Per info e prenotazioni: info@ristorantecharleston.com / 091 45 01 71

Ecco il menù della serata

“Amuse Bouche”

“Sgombro e Foie Gras” – Tasca d’Almerita – Tenuta Regaleali – Almerita Rosè, 2015

“Risotto, gambero rosso, cardoncelli e riduzione di galletto” – Tasca d’Almerita – Tenuta Whitaker – Grillo di Mozia, 2018

“Triglia allo zafferano, cime di rapa, cocco e cedro candito” – Tasca d’Almerita – Tenuta Tascante – Chardonnay, 2017

“Pancia e Guancia di Maialino Nero dei Nebrodi” – Tasca d’Almerita – Tenuta Sallier de La Tour – La Monaca, 2017

“Pre dessert”

“Castagne, topinambur e arancia candita” – Tasca d’Almerita – Tenuta Capofaro – Capofaro Malvasia, 2018

Ad integrazione della degustazione, su richiesta, saranno disponibili i seguenti vini simbolo di Tasca d’Almerita:

– Tasca d’Almerita – Tenuta Regaleali – Vigna San Francesco Chardonnay, 2017

– Tasca d’Almerita – Tenuta Regaleali – Rosso del Conte, 2015

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*